primo piano

Isaac Success, talento mai realmente esploso in cerca di rilancio

WATFORD, ENGLAND - FEBRUARY 01: Isaac Success of Watford battles with Morgan Schneiderlin of Everton during the Premier League match between Watford FC and Everton FC at Vicarage Road on February 01, 2020 in Watford, United Kingdom. (Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

L'identikit del prossimo acquisto bianconero, Isaac Success

Jessy Specogna

Il quinto acquisto del mercato bianconero sarà Isaac Success. Attaccante nigeriano classe '96, Success arriverà dal Watford. Operazione che da tempo era nell'aria e che ora si è concretizzata, con il nigeriano, fuori dai piani del Watford per la Premier League, che ha deciso di accettare il passaggio all'Udinese. Success nasce come esterno d'attacco ma negli ultimi anni ha ricoperto anche il ruolo di punta centrale, abbinando velocità ad una buona capacità nel concludere verso la porta.

Isaac Success nasce a Benin City, in Nigeria, il 7 gennaio del 1996. Cresciuto in patria nelle giovanili del Bj Foundation, è proprio l'Udinese nel 2013, dopo averlo notato al Mondiale U17 con la sua Nazionale,  a portarlo in Europa. Success firmò un quinquennale e subito dopo venne ceduto al Granada, società all'epoca gestita dai Pozzo. Aggregato inizialmente alla seconda squadra, segnò 9 reti in 20 presenze. L'esordio in Liga arriva per lui il 31 agosto del 2014, a 18 anni. In due anni, Success colleziona 56 presenze e undici reti, entrando nel mirino di alcune big. Nel luglio del 2016, tuttavia, Gino Pozzo decide di portarlo al Watford in Premier League. Con la maglia degli Hornets per lui alterne fortune. Nella sua prima stagione in Inghilterra, il nigeriano segna un solo gol in 19 presenze complessive. L'anno dopo viene ceduto in prestito al Malaga, dove colleziona solamente nove presenze prima di tornare alla base. Nella stagione 2018/19, Success trova finalmente grande spazio al Watford: 30 presenze in campionato ed una rete, alla quale si aggiungono due reti in Carabao Cup ed una in FA Cup. Meno buona l'annata successiva, tanti infortuni ne condizionano il rendimento e l'impiego: solamente cinque presenze nella stagione che vide il Watford retrocedere in Championship. La lacerazione del tendine d'achille rimediata in quel campionato ha avuto serie ripercussioni anche sulla sua ultima stagione, visto che Success è tornato a disposizione solamente a marzo, saltando di fatto metà campionato. Alla fine per lui solamente 10 presenze ed una rete.

Ora l'avventura all'Udinese. Un talento che si è perso per strada anche per via di un carattere, dicono, particolarmente forte e di una vita fuori dal campo non proprio tranquilla ( nel 2017 venne arrestato dopo un festino con quattro prostitute in albergo) ma che, se messo nelle giuste condizioni, potrebbe rappresentare un prezioso innesto anche in vista di un cambio di modulo ed di un eventuale passaggio ad un tridente.

tutte le notizie di