Il punto sulle trattative e le voci di mercato che riguardano l'Udinese

09.01.2019 18:00 di Emanuele Calligaris Twitter:   articolo letto 3416 volte
Il punto sulle trattative e le voci di mercato che riguardano l'Udinese

Manca ancora molto alla fine del mercato (il mercato chiuderà il 31 gennaio 2019), ma possiamo già fare un primo resoconto sulle trattative dell'Udinese, in entrata e in uscita, confermate o meno:

ACQUISTI UFFICIALI:
- Stefano Okaka, punta centrale italiana classe '89: arriva dal Watford in prestito;

CESSIONI UFFICIALI:
- nessuna;


VOCI IN ENTRATA (in ordine decrescente di probabilità):
- Marvin Zeegelaar (Watford), esterno sinistro olandese classe '90: oggi (9 gennaio) è atteso a Udine per le visite mediche; dovrebbe filare tutto liscio per quanto riguarda il suo approdo in bianconero;
Ervin Zukanovic (Genoa), difensore centrale bosniaco classe '87: finché non si sblocca la trattativa per Pezzella il bosniaco rimarrà bloccato; Pradè sta valutando questo possibile acquisto;
- Marco Tumminello (Atalanta), punta centrale italiana classe '98: potrebbe essere il prossimo rinforzo per l'attacco, sempre che l'Udinese voglia muoversi ancora sul mercato per quanto riguarda il reparto offensivo;
- Federico Barba (ChievoVerona), difensore centrale italiano classe '93: alternativa a Zukanovic, è stato inquadrato come possibile vice Nuytinck; può lasciare Verona solo a titolo definitivo (niente prestito);
- Gianluca Lapadula (Genoa), punta centrale italiana classe '90: il giocatore vorrebbe venire all'Udinese, ma il club friulano sta valutando tutto quello che c'è a disposizione sul mercato;
- Amir Hadziahmetovic (Konyaspor), mediano bosniaco classe '97: accostato all'Udinese a inizio mercato, potrebbe essere un buon colpo, anche se attualmente è diventato un obiettivo secondario;
- Eljero Elia (Istanbul Basaksehir), ala sinistra olandese classe '87: voce di mercato estera (olandese), c'è stato un tentativo per lui da parte dei friulani, andato a vuoto però;
- Enrico Brignola (Sassuolo), seconda punta italiana classe '99: c'è stato un sondaggio da parte dell'Udinese, sarebbe un buon colpo in prospettiva;
- Simone Edera (Torino), ala destra italiana classe '97: vuole cambiare squadra per cercare più spazio; in vantaggio su di lui ci sono Parma e Frosinone;
- Adam Masina (Watford), terzino sinistro italiano classe '94: un giocatore pronto, ma Zukanovic è in netto vantaggio;
- Fabio Pisacane (Cagliari), difensore centrale italiano classe '86: sembra essere molto vicino al Sassuolo, in netto vantaggio sui bianconeri;
- Zan Celar (Roma), punta centrale slovena classe '99: possibile approdo a Udine solo in caso di un accordo con la Roma per De Paul, operazione difficile;
- Luca Pellegrini (Roma), esterno sinistro italiano classe '99: stesso discorso fatto per Celar;
- Ante Coric (Roma), trequartista croato classe '97: anche qui, stesso discorso fatto per Celar e Pellegrini;
- Vittorio Parigini (Torino), ala destra italiana classe '96: il suo agente ha dichiarato che a gennaio non si muoverà da Torino;
- Marcus Rohdén (Crotone), centrocampista di destra svedese classe '91: il direttore sportivo del Crotone ha smentito una possibile trattativa con l'Udinese;
- Diego Falcinelli (Bologna), punta centrale italiana classe '91: è vicino al Parma, ma occhio al Frosinone;
- Marcello Trotta (Sassuolo), punta centrale italiana classe '92: su di lui ci sono Brescia e Werder Brema;
Filip Stuparevic (UFFICIALE AL WATFORD), punta centrale serba classe 2000: al Watford dal Vozdovac;


VOCI IN USCITA (in ordine decrescente di probabilità):
- Giuseppe Pezzella, terzino sinistro italiano classe '97: da limare ancora alcuni dettagli tra Genoa e Udinese e tra Genoa e giocatore; a breve comunque dovrebbe arrivare l'ufficialità della cessione al Grifone; la trattativa, se andasse in porto, sbloccherebbe l'operazione Zukanovic; dalla parole di Pradè di oggi (9 gennaio) però non si esclude che col Genoa possa saltare tutto;
- Felipe Vizeu, punta centrale brasiliana classe '97: cessione in prestito, domani dovrebbe firmare col Gremio;
- Mamadou Coulibaly, centrocampista senegalese classe '99: sempre più vicino al Carpi;
- Kadhim Ali Adnan (in prestito all'Atalanta), esterno sinistro iraqeno classe '93: rientrerà quasi sicuramente a Udine, poi il club dei Pozzo deciderà il da farsi (prossimo futuro lontano dall'Udinese, quasi sicuramente);
- Stipe Perica (in prestito al Frosinone), punta centrale croata classe '95: stesso discorso fatto per Ali Adnan (prossimo futuro lontano dall'Udinese, quasi sicuramente);
- Simone Scuffet, portiere italiano classe '96: il Foggia era quasi convinto a prenderlo, poi non se ne è fatto nulla; Scuffet, assieme alla società, sta valutando la piazza migliore per continuare la sua carriera (c'è anche la Cremonese, ma il fatto di rimanere a Udine non è escluso);
- Emmanuel Agyemang-Badu, centrocampista ghanese classe '90: su di lui, per alcuni, c'è sempre la Roma, anche se l'Udinese punta a recuperarlo dall'infortunio e renderlo disponibile a Nicola fino al termine della stagione (parola di Pradè);
- Rodrigo De Paul, ala sinistra argentina classe '94: l'Inter è in vantaggio su tutte le altre contendenti, Pradè però ha detto chiaramente che a gennaio non si muove da Udine;
Lukasz Teodorczyk, punta centrale polacca classe '91: per Pradè non si muove da Udine.