primo piano

Il punto sul mercato: continua la ricerca di una punta e di un difensore, suggestione Asamoah sullo sfondo

Il punto sul mercato: continua la ricerca di una punta e di un difensore, suggestione Asamoah sullo sfondo

Come ogni venerdì eccoci tornati con il punto sul mercato bianconero. Andiamo a vedere, dunque, come l'Udinese si è mossa in questa settimana, in entrata e in uscita. IN ENTRATA Continua la ricerca di un difensore e di un punta...

Jessy Specogna

Come ogni venerdì eccoci tornati con il punto sul mercato bianconero. Andiamo a vedere, dunque, come l'Udinese si è mossa in questa settimana, in entrata e in uscita.

IN ENTRATA

Continua la ricerca di un difensore e di un punta per poter rinforzare la rosa. Per quanto riguarda il reparto arretrato, ai nomi di Piatkowski, Davies e Panzo già fatti settimana scorsa, si aggiunge quello di Montassar Talbi. Il centrale franco-tunisino classe '98 gioca in Turchia nel Caykur Rizespor e andrà in scadenza a giugno 2021. Sul giocatore ci sono anche altri club italiani, Torino e Fiorentina su tutti, ma l'Udinese pare essere in vantaggio.

Passando invece al reparto d'attacco, molto probabilmente ma non necessariamente, l'arrivo di una nuova punta potrebbe essere legata alla cessione di Kevin Lasagna. Due i nomi sul tavolo della dirigenza bianconera: si tratta di Andrea Pinamonti, classe '99 che all'Inter non sta trovando spazio, e di Jean Philippe Mateta, possente attaccante francese classe '97 che sta facendo grandi cose in Bundesliga con la maglia del Mainz. Per quanto riguarda l'ex Genoa, il problema è rappresentato da un ingaggio decisamente elevato e fuori dalla portata dei bianconeri. Il problema potrebbe però essere risolto con un prestito e parte dello stipendio pagato dall'Inter, i club ne stanno parlando. Mateta, invece, è il nome nuovo ed un obiettivo abbastanza difficile da centrare, anche se non bisogna mai dare nulla per scontato: il giocatore ha parecchio mercato (piace soprattutto al Marsiglia) e costa tanto, 15 milioni di euro.

Capitolo a parte dedicato a Kwadwo Asamoah. In settimana i media ghanesi hanno rilanciato con forza la notizia di un sempre più imminente ritorno dell'ex Inter all'Udinese, parlando di una trattativa ormai ben avviata. Notizia, questa, che per il momento non trova grande conferma in Italia: l'Udinese, infatti, non è molto convinta delle condizioni fisiche del giocatore, che non mette piede in campo da ormai più di un anno.

IN USCITA

In settimana sono arrivate le ufficialità per quanto concerne due uscite, entrambe a titolo definitivo. Lasciano l'Udinese Hidde Ter Avest, tornato in Olanda per vestire la maglia dell'Utrecht, e Nicolas, sceso in Serie B alla Reggina per fare il titolare.

Nonostante le statistiche e i numeri non siano affatto dalla sua parte (2 gol in 14 partite) è Kevin Lasagna il bianconero più richiesto del momento. Per l'ex capitano bianconero si sono fatte avanti diverse formazioni della Serie A: Fiorentina, Bologna, Hellas Verona e Benevento. L'Udinese per lasciarlo partire chiede almeno 10 milioni di euro.