primo piano

Il nuovo dieci è Deulofeu: saprà proseguire la tradizione?

Il nuovo dieci è Deulofeu: saprà proseguire la tradizione?

Nell’assegnazione dei numeri di maglia si è scelto di affidare la 10 al giocatore assieme più forte e più fragile di questa squadra.

Alessandro Poli

Gerard Deulofeu è ufficialmente il nuovo numero dieci dell’Udinese. L’assegnazione della maglia simbolicamente più importante aveva costituito un po’ un tormentone estivo, vista la cessione di De Paul scontata ancora prima della fine della scorsa stagione. Il numero vestito per cinque anni da Rodrigo e prima di lui dall’immenso Totò Di Natale passa quindi ora all’ex Milan: la prima spontanea domanda che ci si può fare è se sarà capace di proseguire la tradizione di questi campioni. Premiando Deulo si è infatti senza dubbio deciso di consacrarlo come attaccante più forte della squadra, ma d’altro lato la paura che si ripetano i molti infortuni dello scorso campionato è più che lecita. Lo scopo di questa assegnazione simbolica dunque è anche quello di spronare lo spagnolo a dimenticare le vicissitudini che l’hanno tenuto lontano dal campo per troppo tempo.

Impossibile dire ora se saprà, e soprattutto per quanto saprà, onorare la maglia. Il De Paul che coraggiosamente si prese la 10 cinque anni fa non era che un giovane promettente, e oggi è diventato, inaspettatamente per chiunque, un campione. Deulofeu non è più così giovane ma in una squadra senza grosse pretese come l’Udinese può benissimo continuare a dire la sua per qualche anno. Ultimo dubbio è se non fosse stato meglio scegliere Pussetto: Nacho, fino al brutto infortunio che l’ha bloccato per buona parte del campionato, aveva infatti dato l’impressione di essere il giocatore più legato a questa squadra, ragion per cui quest’anno si punterà molto su di lui. Anche se si è preferito lasciare in secondo piano il criterio dell’appartenenza, Nacho e Deulo saranno a prescindere dai numeri due perni fondamentali dell’attacco friulano, da troppo tempo incapace di andare costantemente a segno.

tutte le notizie di