Termina allo Stadio "Pier Luigi Penzo". Il Pordenone porta via un punto importante. Finisce 0 a 0 contro il Venezia.

90'+3Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia del Venezia, il pallone arriva sui piedi di Biondi che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il piatto destro al volo del numero 27 neroverde termina comodamente tra le mani di Mäenpää posizionato centralmente.

90'+2Pordenone in avanti alla ricerca di un gol che significherebbe la salvezza.

90'L'arbitro, il Sig. Marco Piccinini di Forlì, assegna 3 minuti di recupero.

90'Berra, dopo aver rubato palla ad Esposito a limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 2 neroverde è bloccata a terra da un attento Mäenpää posizionato centralmente.

87'Calò, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro del numero 8 del Pordenone termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

86'Calcio di punizione dalla fascia sinistra, più o meno all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore arancioneroverde, calciato, con il destro, da Calò. La conclusione a giro del numero 8 neroverde è respinto da un attento Mäenpää con i pugni.

83'Quinto ed ultimo cambio Venezia: esce Mazzocchi, entra Ferrarini.

83'Quarto cambio Venezia: esce Di Mariano, entra Esposito.

82'GOL ANNULLATO VENEZIA!!! Aramu, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si accentra, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 10 arancioneroverde trafigge Perisan sulla sinistra a fil di palo prima che il direttore di gara annulli per una posizione di fuorigioco sulla traittoria del tiro di Bocalon.

81'Quinto ed ultimo cambio Pordenone: esce Scavone, entra Calò.

81'Quarto cambio Pordenone: esce Zammarini, entra Mallamo.

81'Di Mariano, dai 25m in posizione centrale, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 20 arancioneroverde termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

79'Ciurria, servito nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla a seguire e, giunto nei pressi del vertice destro dell'area piccola arancioneroverde, calcia a rete. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 13 neroverde termina a lato alla sinistra.

78'Perisan, fuori dalla sua area di rigore, rinvia addosso a Bocalon generando un rimpallo decisamente pericoloso per il Pordenone prima che lo stesso numero 22 neroverde riesca a mettere il pallone in rimessa laterale con un pizzico di fortuna.

77'Ammonito Ricci nel Venezia per un fallo ai danni di Berra lungo la fascia sinistra.

75'Terzo cambio Venezia: esce Maleh, entra Bocalon.

75'Secondo cambio Venezia: esce Felicioli, entra Ricci.

74'Črnigoj, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, finta l'esecuzione di tiro con il destro e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione del numero 33 arancioneroverde è tolto dall'angolino basso alla destra da un reattivissimo Perisan, che devia il pallone in corner dalla destra.

73'Contatto tra Felicioli del Venezia e Biondi del Pordenone nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola neroverde. L'arbitro, il Sig. Marco Piccinini di Forlì, assegna un calcio di punizione in favore degli ospiti.

69'Ammonito Di Mariano nel Venezia per un fallo in attacco ai danni di Zammarini sulla trequarti neroverde.

68'Il Pordenone gestisce il possesso palla dell'incontro costringendo il Venezia ad abbassare il proprio baricentro.

65'Terzo cambio Pordenone: esce Pasa, entra Biondi.

65'Terzo cambio Pordenone: esce Pasa, entra Biondi.

65'Secondo cambio Pordenone: esce Vogliacco, entra Berra.

61'Forte, servito nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria dal passaggio rasoterra di Di Mariano, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 11 arancioneroverde è bloccata a terra da un attento Perisan posizionato centralmente.

58'Primo cambio Venezia: esce Fiordilino, entra Črnigoj.

58'Primo cambio Pordenone: esce Butić, entra Musiolik.

56'Mazzocchi, dalla fascia destra all'altezza del lato corto dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per i propri compagni. Il suggerimento del numero 7 arancioneroverde è letto male da Perisan in uscita prima che Vogliacco, posizionato nei pressi del secondo palo, metta la palla in corner con un colpo di testa anticipando Di Mariano.

53'Percussione palla al piede, lungo la fascia destra, da parte di Ciurria che, giunto nei pressi del lato corto dell'area piccola avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Zammarini, il quale, inseritosi sul primo palo, viene anticipato dallo strepitoso intervento difensivo in scivolata di Taugourdeau prima che il pallone finisca in calcio d'angolo.

52'Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia neroverde, il pallone arriva sui piedi di Mazzocchi che, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il destro a mezz'altezza del numero 7 arancioneroverde è murato a centro area da un difendente avversario.

50'Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinistra per il Venezia battuto corto, Felicioli, dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Svoboda che, inseritosi centralmente, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 30 arancioneroverde è bloccato da un attento Perisan posizionato centralmente.

47'Forte, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 11 arancioneroverde è deviato in corner dalla sinistra dall'intervento difensivo di Barison posizionato al centro dell'area piccola neroverde.

46'Inizia la ripresa: ha battuto il Venezia.

Termina il primo tempo. Venezia e Pordenone vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 0-0.

45'L'arbitro, il Sig. Marco Piccinini di Forlì, assegna 1 minuto di recupero.

45'Vogliacco, servito nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria, effettua una sponda aerea, di testa, per Camporese che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 31 neroverde termina di poco alto sopra la traversa centralmente.

45'Vogliacco, servito nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria, effettua una sponda aerea, di testa, per Camporese che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 31 neroverde termina di poco alto sopra la traversa centralmente.

43'Calcio di punizione dal lato corto sinistro dell'area di rigore arancioneroverde calciato, con il mancino, da Butić. La violentissima conclusione a giro del numero 32 neroverde è respinto, con il volto, da un coraggioso Svoboda posizionato a pochi centimetri dalla linea di porta sul primo palo.

42'Ammonito Fiordilino nel Venezia per un fallo ai danni di Zammarini nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore arancioneroverde.

39'Di Mariano, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso in campo, si rialza un po' acciaccato prima di poter riprendere la sua partita con il permesso del direttore di gara.

38'Di Mariano, dopo il precedente contrasto falloso con Vogliacco, rimane a terra dolorante rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici del Venezia.

37'Ammonito Vogliacco nel Pordenone per un fallo ai danni di Di Mariano lungo la fascia destra.

36'Contatto tra Forte del Venezia e Falasco del Pordenone nei pressi del vertice destro dell'area piccola neroverde. L'arbitro, il Sig. Marco Piccinini di Forlì, assegna un calcio di punizione in favore degli ospiti scatenando le polemiche dei padroni di casa.

33'Di Mariano, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 20 arancioneroverde termina debolmente a lato alla sinistra.

32'Percussione centrale, palla al piede, da parte di Aramu che, giunto sui 20m in posizione centrale, serve un preciso rasoterra filtrante, con il mancino, per Maleh, il quale, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza ad incrociare del numero 29 arancioneroverde termina a lato alla destra.

30'Ciurria, servito sui 20m in posizione centrale dal passaggio rasoterra di Pasa, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 13 neroverde termina di pochissimo a lato alla sinistra.

28'Di Mariano, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, crossa al centro per i propri compagni. Il suggerimento del numero 20 arancioneroverde assume le sembianze del tiro in porta uscendo di poco alto a lato alla destra.

26'Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia del Pordenone, il pallone arriva sui piedi di Taugourdeau che, dai 30m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, mette a terra, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 4 arancioneroverde termina a lato alla sinistra.

24'Falasco, dalla fascia sinistra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Ciurria che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 13 neroverde termina a lato alla sinistra.

21'Fiordilino, senza che sia stato necessario l'ingresso in campo dei medici del Venezia, si rialza un po' acciaccato prima di riprendere la sua partita con il permesso del direttore di gara.

20'Fiordilino s'accascia a terra dolorante toccandosi l'adduttore destro.

17'Mazzocchi, dalla fascia destra all'altezza del lato corto dell'area di rigore avversaria, effettua un cross basso al centro, con il destro, per Maleh che, inseritosi sul primo palo, calcia a rete. Il tacco mancino del numero 29 arancioneroverde assume i crismi dell'assist per l'inserimento sul secondo palo di Di Mariano, il quale, di sinistro, manca il tap in vincente da due passi spedendo il pallone a lato alla sinistra.

15'Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra battuto corto dal Venezia, Mazzocchi, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Di Mariano che, posizionato a centro area, prolunga con un colpo di testa per Maleh, il quale, di prima intenzione, calcia a rete. Il mancino al volo del numero 29 arancioneroverde, scagliato dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, termina ampiamente alto sopra la traversa centralmente.

12'Aramu, dalla fascia sinistra all'altezza della trequarti avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Di Mariano che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 20 arancioneroverde termina di poco alto sopra la traversa centralmente.

9'Ammonito Felicioli nel Venezia per una vistosa trattenuta ai danni di Ciurria lungo la fascia sinistra all'altezza del vertice destro dell'area di rigore arancioneroverde.

8'Falasco, dalla fascia sinistra all'altezza della trequarti avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Butić che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 32 neroverde termina abbondantemente alto a lato alla sinistra.

5'Fase di studio tra le due squadre.

2'Taugourdeau, dalla fascia sinistra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Forte che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 arancioneroverde è bloccato da un attento Perisan posizionato centralmente.

1'Calcio d'inizio: ha battuto il Pordenone.

I precedenti tra Venezia e Pordenone in Serie B sono complessivamente 3. Gli arancioneroverdi non hanno mai vinto mentre il Pordenone ne hanno vinti 2, di cui 1 fuori casa.

Il Venezia occupa attualmente il 5° posto in classifica della Serie BKT 2020/2021 per rendimento in casa con 32 punti mentre il Pordenone è momentaneamente al 13° posto per rendimento fuori casa con 19.

Il Venezia occupa attualmente il 5° posto in classifica della Serie BKT 2020/2021 con 57 punti mentre il Pordenone è momentaneamente al 15° posto con 41.

Buon pomeriggio a tutti gli amici di Tuttoudinese.it da Stefano Pontoni. Alle ore 14:00 avrà inizio la diretta testuale dell'incontro Venezia-Pordenone valevole per la 37ª giornata della Serie BKT 2020/2021.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 07 maggio 2021 alle 14:00
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print