Conferenza stampa, Nicola: "Abbiamo concesso poco alla SPAL. Continuiamo a lavorare e a crescere. Dopo il Cagliari faremo un primo bilancio"

26.12.2018 22:08 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Conferenza stampa, Nicola: "Abbiamo concesso poco alla SPAL. Continuiamo a lavorare e a crescere. Dopo il Cagliari faremo un primo bilancio"

Un punto che muove la classifica ma il gioco ancora latita. Anche a Ferrara l'Udinese crea poco o nulla ma in conferenza stampa mister Nicola appare soddisfatto della prestazione dei suoi: "E' stata una partita giocata con grande attenzione, una partita nella quale abbiamo concesso poco o nulla. Difensivamente abbiamo fatto un'ottima partita, la Spal non ha avuto occasioni. Le due squadre hanno evitato di sblianciarsi. Abbiamo contenuto i loro uomini migliori, anche Lazzari non ha creato grandi pericoli. Quello che ci manca ancora è essere più fluidi in fase offensiva ma ci stiamo lavorando. Qualche miglioramento si è visto, sta sera ho visto dei movimenti offensivi più coordinati. Dobbiamo essere però più precisi soprattutto nell'ultimo passaggio".

La vittoria manca da molto.

"La vittoria sarebbe un premio al lavoro che stiamo facendo. Stiamo costruendo qualcosa di buono, speriamo di raccogliere al più presto i tre punti. Avevo previsto quali sarebbero state le squadre in lotta per la retrocessione. Abbiamo due punti di margine e dobbiamo continuare a lavorare. La differenza la farà la capacità di crescere nonostante le difficoltà. Siamo consapevoli della situazione difficile che stiamo vivendo, un primo bilancio comunque verrà fatto dopo la partita contro il Cagliari".

L'assenza di De Paul contro il Cagliari sarà pesante?

"Perdiamo uno dei nostri uomini migliori ma la sua assenza ci permetterà di conoscere anche altre alternative. Ci inventeremo qualche soluzione nuova. Barak può essere un'ottima alternativa, sicuramente può dare molto".