Tutto Udinese
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Cioffi: “Oggi si è vista la mentalità, l’attegiamento conta sempre”

UDINE, ITALY - DECEMBER 11: Gabriele Cioffi, Head Coach of Udinese Calcio looks on prior to the Serie A match between Udinese Calcio and AC Milan at Dacia Arena on December 11, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Le parole di Gabriele Cioffi in conferenza stampa post Udinese-Crotone

Davide Marchiol

Gabriele Cioffi ha commentato in conferenza stampa la vittoria dell'Udinese sul Crotone con un rotondo 4-0 in Coppa Italia. Questa la sua analisi: "Sono molto contento, ho avuto tante risposte e conferme tra i ragazzi. Pussetto? Il gol è ossigeno per gli attaccanti, sono contento per lui, per Success, ma anche Nestorovski, per quanto il gol non l'abbia trovato ha fatto una bella gara, è stato un momento difficile per lui superato brillantemente, sono felice anche per De Maio. Oggi si è visto il gruppo. A questa Udinese si contesta soprattutto la non costanza, poi puoi avere più o meno potenziale, ma il calcio è testa".

Oggi in tanti si sono prestati alle sue richieste.

"Forestieri è stato messo quinto, non ha battuto ciglio, Molina mezzala nemmeno, poi puoi vincere o perdere ma l'atteggiamento conta molto. Chiaramente a centrocampo siamo un po' corti, abbiamo altre priorità, ma possono essere soluzioni per il futuro. Samardzic? Abbiamo tanti giovani che hanno un gran potenziale, Soppy, Perez, lo stesso Samardzic, oggi mi ha dato risposte dove aveva qualche carenza, questo vuol dire che il ragazzo c'è ed è vivo, mi ha dato ottime sensazioni".

Futuro?

"Non ci penso, mi gioco ogni partita come fosse l'ultima ma farei così anche avessi cinque anni di contratto".

tutte le notizie di