pordenone

Pordenone, Stefani: “Dobbiamo rimanere compatti, ce la possiamo fare”

Pordenone, Stefani: “Dobbiamo rimanere compatti, ce la possiamo fare”

Il Pordenone agguanta un pari nel finale contro la Cremonese. Un punto che è un'iniezione di fiducia per la squadra di mister Tedino

Stefano Pontoni

A parlare della partita in conferenza stampa è stato il capitano ramarro Mirko Stefani: "Questo pareggio lascia sicuramente della soddisfazione perché la prestazione c'è stata. Stiamo dando continuità alle ultime partite. Abbiamo bisogno di punti per ritrovare autostima, per lavorare al meglio durante la settimana. Il fatto di averci creduto fino alla deve essere per noi un punto di partenza. A tratti mi sono emozionato, ho percepito quell'atmosfera magica sugli spalti. Mi sento in dovere di ringraziare tutti i tifosi. Dobbiamo rimanere compatti, un passettino alla volta ce la possiamo fare. Qualcosa di buono riusciremo a farlo, ne sono sicuro.

Oggi abbiamo approcciato bene la partita, abbiamo creato diverse occasioni. L'importante è stare in partita sempre, non prendere imbarcate e crederci. Dal punto di vista mentale dobbiamo fare tanta fatica, perché la classifica ci penalizza. 

La mia prestazione? Io in campo c'ho messo l'attaccamento a questa maglia e a questa società. Quando serve cerco sempre di farmi trovare pronto.

Brescia? Sono convinto che si possano fare punti ovunque. Dobbiamo migliorare, pensando soltanto a noi stesso. Qualcosa lo stiamo facendo bene, dobbiamo preparare al meglio la partita e avere fiducia. Sarà difficile ma cerchiamo di essere convinti. Non sarà facile neanche per loro affrontare il Pordenone".