Perisan 5 - Colpevole sul gol di Gondo. Si arrende al 95’, quando Tutino è freddo dal dischetto.

Vogliacco 6 - Stravince il duello con Djuric, determinante un salvataggio in piena area piccola su Gondo.

Camporese 5 - Solo Belec gli nega la gioia del gol, ma soffre troppo a cospetto di Gondo.

Barison 5 - Gondo fa tutto quello che vuole e gli sguscia via in ogni secondo, ha colpe gravi su entrambe le marcature della Salernitana come rimarcato anche dal presidente nel post partita. Un pomeriggio negativo.

Falasco 5,5 - Nel primo tempo appare stranamente nervoso, al punto che anche mister Domizzi lo rimprovera e cerca di capire perché. Nel secondo tempo però è strepitoso sulla fascia.

Zammarini 6 - Forse troppo timido in avvio, eppure quando si inserisce è sempre una spina nel fianco. Esce stremato, ma la prova è assolutamente sufficiente. (Dal 45'st Berra sv).

Pasa 6 - La scelta a sorpresa paga, perché la Salernitana centralmente non sfonda praticamente mai. Tatticamente perfetto per le idee di mister Domizzi.

Scavone 5,5 - Esce dopo un duro scontro di gioco, fino a quel momento aveva alternato ottime giocate a qualche momento di anonimato che, nel suo ruolo, pesa. (Dal 18'st Misuraca 7 - Beffa Belec con una conclusione sul primo palo, ma assolutamente imprendibile).

Mallamo 5 - Lo stesso discorso fatto su Zammarini. Fa fatica ad entrare in gara, dopo 25 minuti il mister quasi pensa di sostituirlo. Un paio di tentativi dalla distanza esaltano Belec. (Dal 18'st Musiolik 6,5 - Il suo ingresso vivacizza la manovra che, fino a quel momento, era stata lenta e prevedibile).

Ciurria 6,5 - Per due volte dà soltanto l’illusione ottica del gol, ma è ovunque e fa il bello e il cattivo tempo dando vita ad un duello di categoria superiore con Gyomber.

Butic 6 - Per due volte la palla danza nell’area piccola, ma non si fa trovare pronto. Ha una grande chance nella ripresa, ma calcia malissimo. (Dal 35'st Magnino sv).

Sezione: Pordenone / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 16:25
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print