pordenone

Pordenone, Rastelli: “Due settimane utili per lavorare, Ternana squadra importante, ma vogliamo riscattarci”

CREMONA, ITALY - JANUARY 18:  US Cremonese head coach Massimo Rastelli looks on during the Serie B match between US Cremonese and Venezia at Stadio Giovanni Zini on January 18, 2020 in Cremona, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Il mister del Pordenone Massimo Rastelli ha inquadrato la gara di domani al Teghil contro la Ternana in conferenza stampa.

Davide Marchiol

Massimo Rastelli, tecnico del Pordenone, ha presentato in conferenza stampa la gara di domani contro la Ternana: "Queste due settimane ci ha permesso di lavorare sotto tutti gli aspetti che contro il Vicenza non hanno funzionato, i ragazzi si sono impegnati tanto e mi auguro che domani riescano a mettere in campo tutto quello che hanno. Abbiamo avuto modo di analizzare cosa sia successo nel primo tempo contro il Lanerossi, il peso della gara ha tolto lucidità ai ragazzi. Dopo il gol loro dello 0-2 ci ha fatto reagire e l'avevamo riequlibrata, poi però l'episodio del rigore l'ha incanalata nel modo giusto per loro. Adesso sappiamo che c'è un'altra opportunità di riscatto. Mi aspetto domani l'approccio giusto, sappiamo che è una gara importante, i ragazzi in allenamento mi hanno seguito in tutto e per tutto, devono solo andare in campo e mettere in mostra le loro qualità. La Ternana è squadra di spessore, in C ha frantumato tutti i record, ha messo dentro individualità importanti come Pettinari e Donnarumma. Non ha avuto un inizio semplice, ma la qualità del gioco ha permesso loro di fare risultati importanti. Il ritorno degli ultras? Una bella notizia, i ragazzi hanno bisogno dei tifosi. Parliamo della parte di tifoseria che durante la gara ti sostiene dal primo all'ultimo minuto, poi dopo se sono scontenti hanno tutto il diritto di sottolinearlo. Però l'aiuto in quei novanta minuti è fondamentale".

tutte le notizie di