pordenone

Pordenone, Lovisa tuona: “Nostro gol era regolare, il Var ? necessario”

Mauro Lovisa, presidente del Pordenone, ha parlato al termine del match perso dai ramarri contro la Cremonese. “Era tanti anni che non vedevo una partita giocata bene da vincere nettamente 2 o 3 a 0, loro tutti dietro a sfruttare solo le...

Jessy Specogna

Mauro Lovisa, presidente del Pordenone, ha parlato al termine del match perso dai ramarri contro la Cremonese.

“Era tanti anni che non vedevo una partita giocata bene da vincere nettamente 2 o 3 a 0, loro tutti dietro a sfruttare solo le ripartenze, e poi l’episodio, l’ennesimo, che mi lascia amareggiato: ci sono troppi interessi sotto, bisogna chiarire una volta per tutte la questione del VAR, è necessaria. Sull’1-1 ci è stato annullato un gol buono che era facile da vedere, su una respinta se uno arriva da dietro non è mai fuorigioco, è tecnicamente facile, devono stare attenti perché non si possono fare questi errori: sono arrabbiato, amareggiato, i miei meritavano di vincere. Abbiamo avuto un sacco di palle gol, chiaramente dobbiamo esser più cattivi sotto porta, ma poi ci si mettono i pali, i fuorigioco inesistenti, ma è andata così. In casa non ci gira bene, ma la sconfitta deve darci comunque la consapevolezza che siamo forti”.