Mauro Lovisa, presidente del Pordenone, ha parlato al termine del match perso dai ramarri contro la Cremonese.

“Era tanti anni che non vedevo una partita giocata bene da vincere nettamente 2 o 3 a 0, loro tutti dietro a sfruttare solo le ripartenze, e poi l’episodio, l’ennesimo, che mi lascia amareggiato: ci sono troppi interessi sotto, bisogna chiarire una volta per tutte la questione del VAR, è necessaria. Sull’1-1 ci è stato annullato un gol buono che era facile da vedere, su una respinta se uno arriva da dietro non è mai fuorigioco, è tecnicamente facile, devono stare attenti perché non si possono fare questi errori: sono arrabbiato, amareggiato, i miei meritavano di vincere. Abbiamo avuto un sacco di palle gol, chiaramente dobbiamo esser più cattivi sotto porta, ma poi ci si mettono i pali, i fuorigioco inesistenti, ma è andata così. In casa non ci gira bene, ma la sconfitta deve darci comunque la consapevolezza che siamo forti”.

Sezione: Pordenone / Data: Mer 23 dicembre 2020 alle 11:00
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print