pordenone

Pordenone, contro il Como può arrivare la prima vittoria

Pordenone, contro il Como può arrivare la prima vittoria

Altro giro in trasferta per i ramarri che ora hanno in Tedino la possibile carta vincente.

Alessandro Poli

Bruno Tedino ha subito messo in riga questo Pordenone che in pochi giorni di tempo è passato da squadra materasso a combattente anche contro la capolista Pisa. Nel secondo turno consecutivo in trasferta dunque, contro il neopromosso e rivale per la salvezza Como, ci si comincia a chiedere se non si possa puntare alla prima vittoria. Se così fosse finalmente la classifica comincerebbe a muoversi e forse i ramarri non sarebbero più ultimi. Anche se i presupposti sono buoni, vietato però dare troppo per scontato: per conquistare i primi tre punti della stagione i ramarri dovranno fare la partita e concedere il meno possibile ai lombardi, ugualmente affamati di punti salvezza.

Formazione. Tedino dovrebbe confermare quasi interamente la squadra che è riuscita ad agguantare il pareggio a Pisa. Non recupera Barison che dunque verrà sostituito da Bassoli, mentre centrocampo e attacco non dovrebbero vedere grosse novità nonostante il ritorno tra i convocati di Mensah.

Così dunque potrebbero schierarsi i ramarri: Perisan; El Kaouakibi, Bassoli, Camporese, Falasco; Petriccione, Pasa, Zammarini; Folorusho; Tsadjout, Cambiaghi.

tutte le notizie di