pordenone

Pordenone, contro il Brescia alla ricerca di una nuova impresa

Pordenone, contro il Brescia alla ricerca di una nuova impresa

Dopo il rocambolesco pareggio contro la Cremonese serve trovare continuità per cercare di risalire la china.

Alessandro Poli

Tedino fa un altro miracolo tornando, dopo la deludente prestazione di Como, subito al pareggio contro la più quotata Cremonese. Ora altri lombardi, quelli del Brescia, si mettono sulla strada tra i ramarri e la salvezza: il quindicesimo posto è ancora lontanissimo ma sembra che pian piano la squadra faccia passi in avanti nonostante il magro bottino fin qui racimolato. Manca, certamente, sempre la vittoria ma non è questo un risultato concretamente pensabile in partite contro big di questo calibro: un altro pareggio già sarebbe un ottimo risultato come primo segno di continuità di questa stagione.

Formazione. In difesa ancora fuori Barison, Bassoli e Perri, mentre recupera El Kaouakibi che verosimilmente si tornerà subito a risistemare sul centrodestra al posto di un pessimo Valietti. Il centrocampo sarà a tre con un possibile Zammarini al posto di Folorunsho e in attacco solito tridente Ciciretti-Tsadjout-Cambiaghi.

Così dunque potrebbero schierarsi i ramarri: Perisan; El Kaouakibi, Sabbione, Camporese, Falasco; Petriccione, Pasa, Zammarini; Ciciretti, Tsadjout, Cambiaghi.

tutte le notizie di