La Lega B si rivolge alla Figc: "Fuori luogo parlare di personalismi"

21.03.2020 21:03 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
La Lega B si rivolge alla Figc: "Fuori luogo parlare di personalismi"

"La nostra è sempre stata una posizione responsabile, lo dimostra l'adozione costante e coerente di tutte le indicazioni provenienti dalle autorità politiche e sportive. Quindi parlare di personalismi da chi si è mosso sempre entro i limiti fissati dalle istituzioni è assolutamente fuori luogo e anzi, in questo momento, inopportuno". E' la posizione che l'ANSA apprende da fonti della Lega B in seguito alla lettera di oggi in cui il presidente federale, Gabriele Gravina, ha chiesto maggiore condivisione circa le proposte da presentare al Governo. La Lega B "è in attività 24 ore al giorno per fare fronte a questa emergenza gravissima e ha da sempre messo sul tavolo federale e continuerà a mettere sul tavolo proposte di buon senso, suggerendo iniziative concrete per uscire da questa emergenza, senza per questo sottacerne il contenuto ma rispettando il ruolo di discussione e di condivisione nelle sedi opportune". Secondo la Lega B 'mai come in questo momento è importante convocare riunioni per parlarsi e trovare soluzioni comuni ma anche concrete e condivise per la salvezza del calcio, evitando così percorsi in ordine sparso".