pordenone

Ciciretti corre verso il recupero: vuole esserci contro la Ternana

Ciciretti corre verso il recupero: vuole esserci contro la Ternana

Rastelli spera nel recupero del suo fantasista, potrebbe essere lui l'uomo della svolta per i "Ramarri"

Stefano Fabbro

Finora non è riuscito a dare il suo contributo come ci si aspettava, giocando soltanto due gare, di cui una da titolare, per un totale di 105’, troppo poco per colui che era stato acquistato per fare la differenza nel reparto offensivo dei neroverdi.

Non si può negarlo: da lui il club si aspettava e si aspetta di più, ma per colpa di un infortunio è ai box da quasi un mese. Amato Ciciretti è così al lavoro per poter rientrare sabato, nella partita con la Ternana, match che società e tifosi confidano sia quella della svolta: Rastelli incrocia le dita e spera nel recupero definitivo del numero 10, dalla cui buona salute passa molto del reparto offensivo della squadra friulana.

Il fantasista del Pordenone, classe 1993, suda per trovare un posto almeno tra i convocati, con l’obiettivo di poter entrare e incidere. Non sarà al top, ma ha la qualità per fare la giocata che decide l'incontro anche subentrando dalla panchina, una delle tante cose che è mancata ai ramarri nelle prime sette partite in serie B, chissà che il recupero dell'ex Benevento non possa coincidere con il ritorno alla vittoria di una squadra ormai in crisi di identità.

tutte le notizie di