pagelle

Unieuro Forlì-Apu Old Wild West 74-83, LE PAGELLE: Apu sontuosa a Forlì, Antonutti ne mette 20

Unieuro Forlì-Apu Old Wild West 74-83, LE PAGELLE: Apu sontuosa a Forlì, Antonutti ne mette 20

Tre indizi fanno una prova, l'Apu Old Wild West quando vede Forlì si esalta e, anche questa sera, si conferma bestia nera della squadra di Dell'Agnello. Udine passa a Forlì per 83-74, interrompendo un dominio casalingo dei...

Francesco Paissan

Tre indizi fanno una prova, l'Apu Old Wild West quando vede Forlì si esalta e, anche questa sera, si conferma bestia nera della squadra di Dell'Agnello. Udine passa a Forlì per 83-74, interrompendo un dominio casalingo dei romagnoli che durava dal 2019. Lo fa al termine di una prova fantastica, specialmente in difesa dove solo Giachetti riesce a trovare gli spazi per far male alla formazione di Boniciolli. L'espulsione di Roderick offre ai locali degli stimoli in più ma i bianconeri sono troppo compatti per farsi sorprendere. Ora Udine è quarta ed ha una ghiotta chance per rimanere aggrappata a questa posizione di classifica nelle prossime due sfide.

Antonutti 8: miglior realizzatore dei suoi, una costante che Forlì non si può permettere. Salito di livello in questa fase del campionato, grandissima pulizia nelle esecuzioni.

Nobile 6: non sporca il tabellino ma è sempre puntuale nelle rotazioni in difesa. 

Amato 7: se l'assenza di Giuri non si fa sentire è anche merito suo. Detta i ritmi del gioco senza interruzioni, con intensità e qualità. Al tiro, poi, appena trova ritmo è letale.

Foulland 6: ha un buon inizio, poi la sua presenza in attacco si fa meno incisiva. Nel finale ritrova ritmo e punti.

Pellegrino 6,5: mezzo voto in più di Foulland perché ci mette tantissima attenzione. Rifila due stoppate, fa le cose giuste e prova pure a segnare da tre. In fiducia.

Italiano 7,5: miglior prova dell'anno. Una marea di giocate preziose, di dettagli limati, pure una bomba delle sue, di quelle che sembrano più una preghiera.

Schina 6,5: cala nel finale ma fino a quel punto si spartisce con Amato il compito di dettare il ritmo del gioco, facendolo molto bene. In difesa ha delle letture molto interessanti.

Deangeli 5,5: gioca poco, forse viene gestito. Non incide ma per fortuna questo non è un problema con l'Apu vista oggi.

Johnson 7,5: classica gara in cui prende i tiri giusti e li segna a ripetizione. Oltre ai punti ci sono anche un paio di assist che varrebbero la Top 10 della giornata, uno su Foulland pure quella dell'intera fase a orologio.

Mobio 7: entra, sbaglia una tripla ma non si tira indietro. Segna cinque punti e mette anche il suo zampino su questo successo.

All. Boniciolli 8: l'Apu gioca con una consapevolezza diversa, quella di chi sa di essere più forte. Lo fa senza distrarsi, sempre con rispetto di un avversario comunque mai domo. E' la terza vittoria di fila su Forlì, la terza della fase a orologio. Chapeau.