pagelle

Udinese-Bologna 1-1, LE PAGELLE: ottimo Arslan, Musso e Molina regalano ancora

Udinese-Bologna 1-1, LE PAGELLE: ottimo Arslan, Musso e Molina regalano ancora

Altro regalo e altri punti persi per l’Udinese in una partita molto equilibrata e dal risultato alla fine giusto, ma che si avviava ormai verso la vittoria bianconera. A Rodrigo De Paul risponde Rodrigo Palacio, un punto guadagnato e...

Alessandro Poli

Altro regalo e altri punti persi per l’Udinese in una partita molto equilibrata e dal risultato alla fine giusto, ma che si avviava ormai verso la vittoria bianconera. A Rodrigo De Paul risponde Rodrigo Palacio, un punto guadagnato e posizione di classifica invariata per entrambe. Tra i friulani molto positiva la prestazione di Arslan, propositivo e pericoloso, mentre Molina continua a sbagliare in fase difensiva, concedendo in complicità con Musso il sesto rigore consecutivo.

Musso 5,5: Viene chiamato in causa poche volte. Decisivo a fine primo tempo su Soriano e Palacio e nel secondo su Svanberg, ma sull’azione del rigore è, come a Benevento, troppo impulsivo e dunque ha le sue colpe. Su undici rigori subiti non ne ha parato nessuno.

Becao 6,5: Sempre attento, salva su un tiro pericoloso di Barrow e stringe i denti anche dopo il problema all’inguine (dal 41’ pt De Maio 6,5. Ex di turno, si capisce che è un po’ fuori forma ma non commette mai errori decisivi. Evita un gol fatto disturbando Soumaoro su una punizione di Skov Olsen deviata da Palacio).

Bonifazi 6: Qualche imprecisione ma sulle azioni più pericolose c’è sempre, decisivo il salvataggio su Palacio al 92’. Si propone spesso anche in avanti.

Nuytinck 6,5: Solita partita perfetta, non sbaglia nulla. Un pilastro di questa squadra.

Molina 5: La buona volontà c’è ma non basta. Si propone spesso in attacco cercando di rendersi pericoloso, ma la fase difensiva è da rivedere, con più di un errore in uscita e il retropassaggio regalato a Palacio che porta al sesto rigore consecutivo.

De Paul 6,5: Il Bologna lo tiene sott’occhio e gli fa giocare il pallone il meno possibile, ma lui s’inventa un gol gioiello. Unica pecca l’errore alla fine del primo tempo che scatena il contropiede di Soriano fermato solo dal doppio intervento di Musso.

Walace 6: Molto utile in difesa, molto timido quando bisogna ribaltare il fronte. Su un errore di Okaka è costretto a spendere il giallo per evitare una ripartenza pericolosa.

Arslan 7: Sin dai primi minuti è il più pericoloso e uno dei pochi che impensierisce Skorupski, anche perché sul suo lato gli viene lasciato più spazio. Ottima prestazione sia in fase offensiva che di contenimento, si arrende solo a qualche dolore muscolare (dal 83’ st Forestieri sv. Qualche squillo ma nulla di concreto).

Stryger Larsen 6: Al solito buona prestazione in difesa, con più di un intervento decisivo, ma non lo si vede quasi mai salire convintamente per dare una mano davanti.

Pereyra 6: Partita di gran sacrificio, spesso si propone ma senza successo.

Okaka 5,5: Ancora una volta è da solo contro una difesa intera, fa quello che può ma sostanzialmente non si rende mai pericoloso.