pagelle

Udinese-Juventus 2-6, LE PAGELLE: difesa da incubo!

Udinese-Juventus 2-6, LE PAGELLE: difesa da incubo!

L'Udinese parte bene, passa pure in vantaggio e ha perfino un uomo in più. Nonostante ciò però ne prende 6, altra domenica da dimenticare, anche se tutto sommato la prestazione c'è stata, almeno fino ad un...

Stefano Pontoni

L'Udinese parte bene, passa pure in vantaggio e ha perfino un uomo in più. Nonostante ciò però ne prende 6, altra domenica da dimenticare, anche se tutto sommato la prestazione c'è stata, almeno fino ad un certo punto della gara.

Bizzarri 5 - La performance di un portiere che si ritrova per ben sei volte a raccogliere il pallone dalla propria porta non può certamente essere positiva. Non irresistibile sul terzo gol di Khedira.

Adnan 5.5 - E' un po' il protagonista della sfida: prima si lascia infilare da Khedira per la rete del sorpasso della Juventus, poi fa innervosire Mandzukic che viene espulso. Galoppa tantissimo sulla fascia e lascia partire sempre cross interessanti per gli attaccanti; dietro sbanda un po'. (Dal 72' Stryger 6 - Entra bene in partita, andando anche vicino a procurarsi un calcio di rigore.)

Danilo 5 - L'unica gioia della serata è il gol, anche perché per il resto c'è davvero poco da salvare. Leggero nei contrasti e nelle marcature, perde nettamente di vista Rugani in occasione del 2-3.

Nuytinck 4.5 - Serata da incubo per lui, con Higuain che lo fa impazzire nei movimenti. Si ritrova quasi sempre fuori posizione ed è il colpevole principale almeno in tre delle sei reti della Juventus.

Samir 4 - Tende sempre a stringere verso il centro della difesa, lasciando troppo spazio a Cuadrado sulla sinistra: i cross del colombiano sono tutti pericolosi e da uno di questi arriva il raddoppio di Khedira. La goffa autorete è l'immagine della sua partita. (Dal 67' Pezzella 5.5 - Come il compagno che gli cede il posto, lascia molto spazio agli avversari. Poco propositivo negli oltre venti minuti in cui è in campo.)

Fofana 5.5 - Nel primo tempo dà grande sostanza in mezzo al campo, recuperando un sacco di palloni e fermando diverse ripartenze avversarie; una sua bella giocata fa partire Perica nell'azione dell'1-0. Nella ripresa cala in maniera vertiginosa insieme al resto dei compagni.

Hallfredsson 5 - Anche lui, come il compagno di reparto, si dà molto da fare nel settore centrale del campo nella prima frazione di gioco. Troppo morbido nell'azione del terzo gol di Khedira.

De Paul 5 - Ci mette un bel po' ad accendersi e comunque non gioca la sua miglior partita da quando è in Italia. Si nota a sprazzi, non riesce a creare nulla di buono.

Jankto 6 - Ha almeno tre limpide occasioni per lasciare il timbro, ma trova sulla sua strada un super Buffon che gli strozza l'urlo in gola. E' probabilmente uno dei migliori tra le fila bianconere: fa avanti e indietro sulla fascia.

Perica 6 - Di palloni giocabili ne arrivano davvero pochi: sull'unica giocata degna di nota, trova la rete del momentaneo vantaggio dell'Udinese. Prova più volte a far salire la squadra, ma nella ripresa si arrende pure lui. (Dall'81' Bajic s.v.)

Maxi Lopez 5 - A parte un tiro che termina di pochissimo a lato nel finale di partita, non si vede quasi mai. Gira a vuoto tra le maglie gialle dei difensori della Juventus senza riuscire mai a lasciare il segno.

Delneri 5 - Ci prova, anche col cuore ma alla fine ne prende 6. La sua avventura in bianconero sembra davvero essere al capolinea.