pagelle

Udinese-Hellas Verona 1-1, LE PAGELLE: il primo gol di Success non basta

UDINE, ITALY - OCTOBER 27: Isaac Succes of Udinese Calcio celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Udinese Calcio and Hellas Verona FC at Dacia Arena on October 27, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Le pagelle di Udinese-Hellas Verona

Jessy Specogna

Queste le pagelle di Udinese-Hellas Verona.

Silvestri 6 - Sul rigore viene spiazzato da Barak, bravo a respingere nel finale su Simeone.

Becao 6,5 - Mezzo voto in meno per il rigore causato, comunque molto dubbio. Fino a quel momento era stato il migliore in campo, rivelandosi insuperabile.

Nuytinck 7 - Altra grande prestazione dopo quella di Bergamo. Dalle sue parti non si passa. Si rende pericoloso anche davanti, sfiorando il gol.

Samir 6,5 - Buona partita quella del centrale brasiliano, sempre sicuro nei suoi interventi.

Molina 6 - In ripresa rispetto alle ultime uscite. Spinge tanto anche se spesso gli manca la qualità nella giocata. Samardzic Sv.

Walace 6 - Fa bene da schermo davanti alla difesa, recuperando una grande quantità di palloni. Più propositivo rispetto al solito, prova anche la soluzione dalla distanza. Nel finale però il rigore nasce da un suo pallone perso a metà campo.

Arslan 6,5 - Al rientro da titolare dopo qualche panchina, il turco tedesco finché ha ossigeno è protagonista di un ottimo match. Regia pulita. Makengo 5,5 - Impatto anonimo sul match, non riesce a dare fosforo al centrocampo.

Udogie 6 - Presidia bene la sua corsia, senza mai andare in difficoltà con Faraoni. Soppy Sv.

Pereyra 6 - Si accende a sprazzi, nel secondo tempo va vicino al gol con una conclusione dalla distanza.

Success 7 - Prima da titolare e primo gol in Serie A per l'attaccante nigeriano. Sessanta minuti nel quale ha messo in mostra una grande forza fisica ma anche qualità. Larsen 5,5 - Entra lui e l'Udinese si abbassa. In difficoltà con Lazovic.

Beto 6,5 - Non trova il gol quest'oggi ma risulta essere sempre nel vivo del gioco. Secondo tempo per lui di grande sacrificio con la squadra schiacciata dietro.

Gotti 5 - Il cambio Success-Larsen è difficile da spiegare ed ha l'effetto di abbassare il baricentro della squadra, trasmettendo paura e dando coraggio al Verona. Se non si vincono queste partite, quando si vince?

tutte le notizie di