pagelle

Udinese-Benevento 0-2, LE PAGELLE: si salvano in pochi

Udinese-Benevento 0-2, LE PAGELLE: si salvano in pochi

L'Udinese cade in casa contro il Benevento. I sanniti espugnano lo Stadio Friuli con le reti di Caprari e Letizia, l'Udinese torna a perdere dopo sei risultati utili consecutivi. Queste le pagelle: Musso 5,5 – La sensazione...

Jessy Specogna

L'Udinese cade in casa contro il Benevento. I sanniti espugnano lo Stadio Friuli con le reti di Caprari e Letizia, l'Udinese torna a perdere dopo sei risultati utili consecutivi. Queste le pagelle:

Musso 5,5 - La sensazione è che in entrambi i gol poteva fare qualcosa di più. Non esente da colpe. Ultimamente ogni tiro subito è gol. 

Becao 5,5: L’ammonizione rimediata nel primo tempo lo limita molto. Non sempre pulito negli interventi, ancora tanti gli errori quando si trova a dover giocare la palla da dietro. 

Bonifazi 6: Ancora una buona prestazione per l'ex Spal, che alla vigilia era in dubbio a causa di un fastidio muscolare. Viene sostituito al 65’ quando serve rendere la squadra più offensiva. Dal 65’ Deulofeu s.v.: La sua partita dura sette minuti. Un pestone lo costringe a chiedere il cambio e ad uscire in lacrime. Dal 72’ Nestorovski 5,5: Si vede poco, non riesce mai a rendersi pericoloso. 

Samir 6: Non commette grosse sbavature. Nel complesso prestazione sufficiente. 

Stryger Larsen 5: Tanta corsa ma pochissima qualità nelle giocate. Quanti passaggi sbagliati! 

De Paul 5,5: Traversa colpita nel finale a parte, sottotono. Non il solito Rodrigo, ma d'altronde prima o poi anche lui doveva incappare in una giornata storta. 

Arslan 5: Deludente la prestazione del centrocampista tedesco. Non riesce a fare filtro davanti alla difesa e gestisce il pallone in maniera troppo scolastica. Dal 65’ Walace 5,5: Non incide. Probabilmente sarebbe stato più utile dall'inizio che a partita in corso. 

Pereyra 6: Uno dei pochi a salvarsi quest'oggi. Prova ad inventare svariando molto sulla trequarti ma predica nel deserto. 

Zeegelaar 5:  Male oggi l'olandese. Quando si tratta di offendere fatica, nonostante abbia lo spazio per spingere. Non riesce mai ad arrivare sul fondo. Dal 73’ Ter Avest 5: Entra e si fa bruciare da Letizia in occasione del raddoppio campano. Non il miglior biglietto da visita. 

Lasagna 4,5: Il gol contro il Cagliari probabilmente ci aveva illuso. Per lui quest'oggi, al ritorno nell'undici titolare, tre occasioni nitide, di cui la prima clamorosa. Chance mancate che alla fine pesano e condannano l'Udinese alla sconfitta. 

Pussetto 6: Anche oggi tra i migliori. Lotta come un leone ed è l'unico a creare qualche grattacapo alla difesa sannita. Meglio da punta centrale che da esterno in un tridente.

Gotti 5 - Sbaglia alcune scelte di formazione. Una brutta Udinese quest'oggi, una sconfitta che fa male.