Juventus-Udinese 4-1, LE PAGELLE: male Opoku e Wilmot ma anche gli altri non sono poi tanto meglio. Nel finale torna al gol Lasagna

08.03.2019 23:16 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Juventus-Udinese 4-1, LE PAGELLE: male Opoku e Wilmot ma anche gli altri non sono poi tanto meglio. Nel finale torna al gol Lasagna

La Juve cala il poker: doppietta di Kean, reti di Emre Can e Matuidi. Nel finale il gol di Lasagna dell'Udinese che ha reso meno pesante il passivo per i friulani.

Musso 5,5 - Per quattro volte è costretto a raccogliere il pallone dalla rete ma non ha tutte queste colpe. 

De Maio 5 - Si arrende con troppa facilità alle scorribande offensive di Alex Sandro. 

Troost-Ekong 4,5 - In costante difficoltà. Kean fa quello che vuole in area di rigore. 

Nuytinck 6 - Gara di sacrificio, anche troppo. Cerca di recuperare un pallone in mezzo al campo e rimedia un problema muscolare. (Dal 26' Opoku 4 - Prestazione pessima. Sbaglia praticamente tutto, chiude in bellezza con il fallo in area su Kean)

ter Avest 5 - Non spinge sulla fascia, resta dietro a difendere senza troppo successo. (Dal 62' Sandro 5 - Entra in campo ma non cambia l'andamento della gara. )

Fofanà 4,5 - Totalmente nullo in mezzo al campo. Gara da dimenticare. 

Wilmot 4 - Perde il pallone dal quale nasce il vantaggio bianconero. Sua la deviazione decisiva in occasione del secondo gol di Kean. Resta negli spogliatoi dopo la fine del primo tempo. Serata da dimenticare. (Dal 46' Lasagna 6 - L'ultimo, anzi, l'unico a non arrendersi in partenza. Nel finale trova un bel gol che rende il passivo meno pesante) 

Stryger Larsen 5,5 - Forse uno dei meno negativi dell'Udinese, almeno ci mette l'impegno e prova a contenere gli esterni della Juventus. 

Zeegelaar 5 - In costante difficoltà contro Spinazzola. Qualche sporadica sortita offensiva e niente più.

Pussetto 5 - Palloni davanti ne arrivano pochi, ma l'argentino viene totalmente annullato dai centrali della Juventus. 

de Paul 5,5 - Suo il lancio per Lasagna dal quale nasce l'unico gol dell'Udinese all'Allianz Stadium.