pagelle

GeVi Napoli-Apu OWW 57-53, LE PAGELLE: Udine generosa ma ancora sconfitta, Napoli sul 2-0

GeVi Napoli-Apu OWW 57-53, LE PAGELLE: Udine generosa ma ancora sconfitta, Napoli sul 2-0

In una Gara 2 contraddistinta dalle grandi prestazioni delle due difese e da quelle scarse anziché no degli attacchi, a gioire è ancora la GeVi Napoli che soffre certamente di più rispetto a Gara 1 ma che, alla fine dei quaranta minuti, mette...

Francesco Paissan

In una Gara 2 contraddistinta dalle grandi prestazioni delle due difese e da quelle scarse anziché no degli attacchi, a gioire è ancora la GeVi Napoli che soffre certamente di più rispetto a Gara 1 ma che, alla fine dei quaranta minuti, mette in tasca il 2-0. 57-53 il risultato finale, maturato al termine di una partita in cui la stanchezza ha trionfato sull'agonismo. Rammarico ce n'è, sponda Apu Old Wild West, per la grande occasione sprecata nel finale, con l'aggancio e il sorpasso sui padroni di casa sfumato per via dei troppi errori al tiro e di alcune concessioni difensive pagate, poi, a caro prezzo. Udine, ad ogni modo, è viva ed ha sicuramente onorato la partita in misura maggiore rispetto all'esordio. Il risultato, purtroppo, è rimasto lo stesso.

Italiano 6: probabilmente la sua tripla apre l'ultima carica bianconera. Oltre a quella, ad ogni modo, una prova solida.

Johnson 6: più presente rispetto a Gara 1 fin da subito (non che ci volesse molto). Prova ad azzannare la partita nel finale come suo solito ma alcuni errori al tiro non gli consentono un altro capolavoro.

Antonutti 6: c'è anche il suo zampino nella lentissima cavalcata che porta l'Apu a giocarsi Gara 2 fino all'ultimo secondo.

Giuri 6,5: non segna come la partita scorsa ma detta i tempi e dirige i suoi. Da solo era impossibile vincerla, in squadra c'è mancato poco.

Mobio 6: una decina di minuti e un impatto modesto. Rimane la soddisfazione di essere stato scelto per partire dal primo minuto.

Pellegrino 6: serata di riposo per lui. Pochi minuti a disposizione, giocati senza infamia né lode.

Mian 6,5: tante giocate preziose nell'arco della partita che non si notano quanto un canestro ma che permettono all'Apu di non impantanarsi nelle paludi di Gara 1.

Schina 6: prestazione più "elettrica" rispetto alle ultime uscite e questo ci fa piacere. Non ha margini per "strappare" come altri suoi compagni ma anche le giocate semplici in partite del genere possono fare la differenza.

Deangeli 6: entra chiaramente con grande determinazione per tornare a guadagnarsi un minutaggio importante. Mette a referto pure due punti.

Nobile 6: serata di riposo anche per lui, difficilmente giudicabile nei pochi minuti in cui è in campo.

Foulland 6,5: doppia-doppia comoda verrebbe da dire. Viene cercato più di altre volte dai compagni ma questo porta anche ad alcune palle perse di troppo.

All. Boniciolli 6: la partita bella non lo è stata e, forse, per l'Apu poteva essere proprio questa l'occasione per un upset sul parquet partenopeo. E' mancato l'acuto nel finale, lo strappo necessario per scrollarsi di dosso una Napoli solida, ancora troppo per i gusti dei bianconeri.

tutte le notizie di