pagelle

BCC Treviglio-Apu Old Wild West 83-84, LE PAGELLE: Udine finalmente c’? ma che brivido nel finale!

BCC Treviglio-Apu Old Wild West 83-84, LE PAGELLE: Udine finalmente c’? ma che brivido nel finale!

La maledizione del 2021 si è finalmente infranta. L'Apu Old Wild West espugna il PalaFacchetti e la BCC Treviglio al termine di una gara appassionante e giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Treviglio è spumeggiante...

Francesco Paissan

La maledizione del 2021 si è finalmente infranta. L'Apu Old Wild West espugna il PalaFacchetti e la BCC Treviglio al termine di una gara appassionante e giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Treviglio è spumeggiante in attacco soprattutto da dietro l'arco, concedendo qualcosa in termini difensivi e di palle perse. L'Apu gestisce la gara tentando l'allungo decisivo nel finale ma due errori individuali rischiano di far sfumare un altro successo ai bianconeri. Due errori al tiro della vittoria dei padroni di casa, a una manciata di secondi dalla sirena finale, consegnano di fatto l'incontro alla squadra di Boniciolli che torna finalmente a muovere la classifica. Ecco le pagelle della serata:

Mussini 7: partenza sempre col botto per poi calare verso la metà di gara. Alcune importanti giocate nel finale restituiscono un giocatore già essenziale per questa Apu.

Foulland 6: presenza costante sotto entrambi i canestro, tanti tap-in vincenti ma un po' di sofferenza contro Borra. Partita comunque buona nel complesso.

Giuri 6: si fa rivedere soprattutto nel secondo tempo con una tripla e un paio di ottimi suggerimenti per Mussini. Manca ancora un po' di strada per rivederlo nella sua miglior forma ma oggi ha mostrato segnali positivi.

Johnson 6,5: solita prova di costanza in attacco ma mezzo voto in meno per l'infrazione di passi finale che rischia di costare carissima ai suoi. Treviglio grazia sia lui che l'Apu, meno male.

Antonutti 6,5: un lampo, anzi, più di un lampo nel terzo quarto. Undici punti filati che permettono all'Apu di rimanere a contatto con Treviglio. Un flash che però vale oro.

Mobio 6: pochi minuti, il tempo di una tripla pesante e di qualche altro sprazzo. Serata di riposo. 

Schina 6: il peccato di gioventù nel commettere fallo sulla tripla di Frazier che riavvicina definitivamente Treviglio nel finale. Un errore non da poco ma che potrà insegnarli molto. Resto della gara da sufficienza ampia, quella che in fin dei conti si merita quest'oggi.

Deangeli 6: gettone di presenza e poco altro, meno di cinque minuti in campo.

Italiano 6,5: la zampata l'ha messa per davvero nel finale. Una serie di giocate vincenti permettono a questa Apu di resistere e, infine, di vincere. Finalmente torna quel giocatore preziosissimo che conoscevamo.

All. Boniciolli 6,5: Treviglio spaventa con tutte quelle triple ma la sua Apu c'è e, anche nelle difficoltà, riesce finalmente a rivedere le stelle. C'è ancora del lavoro da fare ma quantomeno la serie di sconfitte è stata spezzata.