pagelle

Apu OWW-GeVi Napoli 71-61, LE PAGELLE: Giuri sontuoso, Johnson apre i rubinetti

Apu OWW-GeVi Napoli 71-61, LE PAGELLE: Giuri sontuoso, Johnson apre i rubinetti

L’Apu Old Wild West si prende Gara 3 per 71-61 imponendo alla GeVi Napoli una prova di grande sostanza e di alto livello. Decisivo il secondo tempo per i bianconeri, trascinati da un Giuri formato deluxe e da un Johnson che è riuscito a...

Francesco Paissan

L'Apu Old Wild West si prende Gara 3 per 71-61 imponendo alla GeVi Napoli una prova di grande sostanza e di alto livello. Decisivo il secondo tempo per i bianconeri, trascinati da un Giuri formato deluxe e da un Johnson che è riuscito a imporsi al tiro nella sfida a distana con un deludente Mayo. La serie passerà così di nuovo per Udine, per una Gara 4 che sarà altrettanto delicata e altrettanto importante. Per quanto riguarda la partita di stasera, queste le pagelle:

Johnson 7: non ha aspettato il quarto quarto per accendersi, anzi, ha preso per mano la squadra fin da subito portandola in trionfo.

Deangeli s.v.: uno scampolo di partita, troppo poco per un giudizio.

Schina 5: soffre il dinamismo di un Mayo ancora in partita nel primo tempo, non si accende nel secondo. Prova decisamente sottotono.

Antonutti 6,5: sostanzioso quanto essenziale. Giocatore fondamentale negli equilibri psichici della squadra.

Mobio 5,5: inizia subito nel quintetto iniziale ma non si ritaglia il giusto spazio nella partita. Accantonato con l'andare del match.

Foulland 6,5: dominante sotto le plance a inizio gara. In generale oggi non soffre i lunghi napoletani, accade invece il contrario.

Mian 5: inesistente al tiro e falloso. Serve un altro giocatore, serve fiducia soprattutto.

Giuri 8: prestazione totale di un giocatore che sta interpretando meglio di tutti questa serie finale. Stasera alza ancora di più l'asticella e la squadra lo segue.

Nobile 6,5: bravo nel farsi trovare pronto in ogni situazione. Sporca diversi palloni e realizza un paio di canestri importanti.

Pellegrino 6: prova solida nei minuti in cui viene impegnato. Ha assunto un'altra consapevolezza rispetto al proprio gioco, è evidente.

Italiano 6,5: trascinatore vero, anche perché la sua è una ottima partita, soprattutto di rottura e con qualche canestro a impreziosire il tutto.

All. Boniciolli 7: eccoci qua, eccola qua la gara che aspettavamo dall'Apu. Una gara matura, interpretata al meglio dai giocatori più maturi.

tutte le notizie di