pagelle

Apu Old Wild West-Givova Scafati 96-91, LE PAGELLE: Giuri e Italiano si prendono la scena nel finale

Apu Old Wild West-Givova Scafati 96-91, LE PAGELLE: Giuri e Italiano si prendono la scena nel finale

L'Apu Old Wild West si prende tra le mura del Carnera, di fronte a un pubblico ridotto ma finalmente ritrovato, una grande gara 1, giocata a viso aperto contro la Givova Scafati e vinta per 96-91. Ritmi e intensità altissimi fin dai...

Francesco Paissan

L'Apu Old Wild West si prende tra le mura del Carnera, di fronte a un pubblico ridotto ma finalmente ritrovato, una grande gara 1, giocata a viso aperto contro la Givova Scafati e vinta per 96-91. Ritmi e intensità altissimi fin dai primi minuti, con l'Apu che mette il naso avanti e non perde più il controllo del match, rischiando solo nel quarto periodo la rimonta ospite. I canestri di Giuri e l'energia di Italiano hanno, tuttavia, fatto sfumare le chances di recupero per Scafati, rilanciando Udine verso il primo successo in questa serie. Queste le pagelle del match:

Johnson 7: leadership e canestri pesanti, ormai DJ lo conosciamo. Nel finale un paio di falli di troppo rischiano di indirizzare negativamente il match ma con una tripla da lunghissima distanza l'americano ha saputo riprendersi la scena. 

Deangeli 6: una tripla dall'angolo dopo un errore banale da sotto commesso precedentemente dimostra come i bianconeri siano perfettamente centrati sul match.

Schina 6: quattro minuti di gioco in cui smazza due assist e dimostra di non essere arrugginito.

Antonutti 6: buon impatto in attacco il suo, nonostante non si metta mai troppo in luce all'interno della gara.

Mian 6,5: si accende nel secondo quarto ed è una gioia per gli occhi per pulizia tecnica nel gioco. A lungo andare perde ritmo ma i suoi 15 punti li mette comunque.

Foulland 7: prova di sostanza di entrambi i lunghi ma per Nana c'è anche il merito di aver dimostrato una attenzione nei dettagli che durante la regular season avevamo visto poco.

Giuri 7,5: da qualche partita a questa parte sembra attendere i finali di gara per accendersi e contribuire alla causa con tiri importanti e gestione del pallone. Questa sera esegue questa strategia alla perfezione.

Nobile 7: non una partita impeccabile ma una partita di enorme sostanza, nella quale riesce a rimediare sempre quando sbaglia e a giocare con grande personalità.

Pellegrino 6,5: nei minuti in cui è in campo mette in mostra l'energia giusta. Perfetto nelle letture, abile a sfruttare chili e centimetri contro gli avversari.

Italiano 7,5: nel momento più difficile del match segna, sporca palloni, lotta a rimbalzo, urla e incita i suoi, quasi a volerli trascinare fisicamente fino alla sirena. Giocatore che vive per partite del genere e pure il pubblico lo carica.

All. Boniciolli 7,5: gara sontuosa di tutto il gruppo contro un avversario di alto livello. Non sarà una serie semplice ma la vittoria in gara 1 è già un tassello importante verso il successo finale.