Non fallisce il primo appuntamento tra le mura amiche l'Apu, superando Treviglio solo grazie all'allungo decisivo nei minuti finali di gara. Onori a una Treviglio che ha saputo mettere in difficoltà i bianconeri, capaci di soffrire ma anche di reagire rilanciando la contro-rimonta e la volata finale. Prova di carattere dell'Apu, costretta a fare a meno di Amato e segnata anche dall'infortunio di Giuri durante la gara. Queste le pagelle:

Johnson 7,5: parte subito forte per permettere il primo allungo all'Apu per poi calare di rendimento, assieme ai suoi compagni, nel terzo quarto. Nel finale ritrova il suo tiro migliore e lancia l'Apu verso la vittoria con alcune triple decisive

Deangeli 6: alterna giocate buone e meno buone, subendo più di altri nei minuti in cui Treviglio torna a farsi sentire. Anche lui, nel finale, ritrova tuttavia la fiducia e chiude con un paio di giocate fondamentali per confezionare il successo

Antonutti 5,5: inizio di gara in rilievo, fatica di più col passare dei minuti lasciando spazio ad altri nel finale

Mobio 5: poche luci nella sua gara, priva di particolari acuti. C'è bisogno di qualcosa di più

Foulland 6,5: produce tanti punti in attacco e fa sentire, eccome, la sua presenza a rimbalzo, aspetti fondamentali per un lungo. In crescita rispetto a Mantova

Giuri 6: stesso discorso per molti suoi compagni, completa una prima metà di gara notevole ma si spegne nel terzo quarto, non potendo neppure mettersi in rilievo nella rimonta finale in quanto costretto a uscire per infortunio. L'augurio è quello di un rientro quanto più celere

Nobile 5: troppe leggerezze per lui che ci ha abituati a essere un esempio di concretezza. Non un avvio di campionato brillante ma c'è tempo, molto tempo per crescere

Pellegrino 7: decisivo pure lui nel finale, con una crescita dimostrata in difesa e il solito apporto di qualità in attacco. E' lui il centro che Boniciolli sceglie di schierare nel momento clou, qualcosa vorrà pur dire

Italiano 6: non lo vedi ma c'è, sai che c'è dalle tante giocate importanti che produce tra le maglie dell'incontro. Prezioso

All. Boniciolli 6,5: la scelta di tenere Pellegrino nel finale vale la partita, salvata dopo un terzo quarto che ha distrutto quanto di buono mostrato nel primo tempo. All'orizzonte un doppio impegno in trasferta, già importante per capire il reale valore di quest'Apu

Sezione: Pagelle / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 20:15
Autore: Francesco Paissan
Vedi letture
Print