pagelle

Apu Old Wild West-Agribertocchi Orzinuovi 72-76, LE PAGELLE: Udine cede il passo all’overtime, non bastano il cuore di Antonutti e Italiano

Apu Old Wild West-Agribertocchi Orzinuovi 72-76, LE PAGELLE: Udine cede il passo all’overtime, non bastano il cuore di Antonutti e Italiano

Terzo tonfo in casa per l'Apu Old Wild West che coincide con la terza sconfitta stagionale. Ad operare questo risultato è stata l'Agribertocchi Orzinuovi, alla sesta vittoria consecutiva. Decisivo l'unico overtime giocato dal...

Francesco Paissan

Terzo tonfo in casa per l'Apu Old Wild West che coincide con la terza sconfitta stagionale. Ad operare questo risultato è stata l'Agribertocchi Orzinuovi, alla sesta vittoria consecutiva. Decisivo l'unico overtime giocato dal 66-66 maturato dopo i primi quaranta minuti. Il tempo supplementare ha raccontato di una Apu sfortunata e priva di soluzioni offensive affidabili. Per gli ospiti, invece, decisivi Hollis e Mastellari con canestri importanti. Udine, dunque, rimane ancora a secco in questo 2021, così come rimane in attesa di recuperare il suo miglior talento offensivo. Queste le pagelle di oggi:

Mussini 6: dodici punti all'esordio non son pochi e di biglietti da visita ne elargisce parecchi. Gli manca, casomai, lo spunto nei minuti finali, nei quali Udine fatica a trovare soluzioni efficaci in attacco.

Deangeli 5,5: forse ci aveva abituati troppo bene. Sottotono, fuori dalla manovra, manca anche il suo ruggito.

Antonutti 7: alcuni errori li commette certamente, però è lui l'anima battagliera di questa squadra assieme a Italiano e se si arriva all'overtime è anche merito suo.

Foulland 6: punti ne mette ma la sensazione è che potrebbe fare di più. Viene anche servito male dai compagni, troppo distante dal ferro, merito pure dei difensori avversari.

Giuri 5,5: meno preciso, meno "fluente" nell'impostare la manovra. Mette dei tiri importanti ma cala vistosamente nel finale.

Nobile 6: gara di "contenuto", mette pezze ovunque può e pure segna, 11 i punti alla fine. Prova confortante al di là del k.o.

Pellegrino 5: a corrente alternata, nessuno più di lui ha bisogno di sentire intorno la fiducia nei suoi confronti. Peccato perché quando riesce a mettere in mostra il suo repertorio è devastante.

Italiano 7: porta Udine agli overtime con giocate di clamorosa importanza, e dire che la sua gara non era stata delle migliori. Meglio averlo in giornate come queste, anche nel suo caso, al di là della sconfitta.

Boniciolli 6: con una squadra priva di elementi importanti tra roster e staff, l'Apu riesce comunque a giocare una partita degna, perdendo soltanto all'overtime. Manca anche un pizzico di fortuna, va detto.