notizie

Vaccinato l’intero gruppo squadra. Collavino: “Grande significato anche dal punto di vista simbolico”

Di rientro dalla sfida del Meazza contro l’Inter, i calciatori e lo staff tecnico dell’Udinese Calcio hanno ricevuto il vaccino anti Covid presso l’hub vaccinale allestito nell’area della Curva Nord della Dacia Arena...

Jessy Specogna

Di rientro dalla sfida del Meazza contro l’Inter, i calciatori e lo staff tecnico dell’Udinese Calcio hanno ricevuto il vaccino anti Covid presso l’hub vaccinale allestito nell’area della Curva Nord della Dacia Arena (diventata il primo stadio in Italia a concedere i propri spazi interni per le vaccinazioni) grazie alla sinergia con Confindustria e la Regione Friuli – Venezia Giulia. L’Udinese è così il primo club italiano ad aver vaccinato i propri giocatori e il proprio staff contro il Coronavirus. 

"Aver avuto la possibilità di vaccinare il gruppo squadra bianconero nell’hub della Dacia Arena è stato per noi un segno è molto importante – ha commentato il Direttore Generale Franco Collavino - Un segno di ripartenza che ci consentirà di iniziare con maggior serenità la prossima stagione. Ringrazio Confindustria e tutto il mondo istituzionale politico che si è mosso attivamente per consentire tutto ciò. Credo che ci sia un grande significato anche sul profilo simbolico, ovvero trasmettere il messaggio di quanto sia importante rispondere positivamente a questa campagna di vaccinazione nell’ultimo miglio che stiamo percorrendo nella lotta contro il Covid."