Osservando le ultime 20 edizioni della Serie A si nota che l'Udinese ha un tabu da sfatare: quello del 5 maggio. Una data che se per altri bianconeri, quelli di Torino, è passata alla storia per un successo insperato ai danni dell'Inter con la conquista di uno scudetto proprio in casa friulana, per gli uomini di Guidolin sembra invece rappresentare una barriera invalicabile. Tre i precedenti negli ultimi vent'anni in questa stessa data. Il 5 maggio del 2002 il citato successo dei bianconeri della Juventus al Friuli per 2 a 0. Andando indietro nel tempo si deve tornare al 5 maggio 2001. L'incontro disputato in terra emiliana con il Bologna terminò con il risultato di 1 a 1. Nel 1996 altro incontro casalingo, come per il match imminente con la Sampdoria. Allora fu la volta di Udinese-Piacenza in una sfida che terminò a reti bianche.

Sezione: Notizie / Data: Gio 02 maggio 2013 alle 11:00
Autore: Davide Alello
vedi letture
Print