notizie

Udinese-Napoli 1-1, LE IMPRESSIONI A FINE PRIMO TEMPO: Gotti la prepara bene, i bianconeri in contropiede fanno male

Udinese-Napoli 1-1, LE IMPRESSIONI A FINE PRIMO TEMPO: Gotti la prepara bene, i bianconeri in contropiede fanno male

Udinese che va sotto (altro erroraccio difensivo individuale da parte dei bianconeri, con Bonifazi che stende in area Lozano) e poi, meritatamente, la recupera (Lasagna approfitta di un regalo di Rrahmani). 1 a 1 il risultato a fine...

Stefano Pontoni

Udinese che va sotto (altro erroraccio difensivo individuale da parte dei bianconeri, con Bonifazi che stende in area Lozano) e poi, meritatamente, la recupera (Lasagna approfitta di un regalo di Rrahmani). 1 a 1 il risultato a fine primo tempo al Friuli.  

La prepara bene Gotti. Squadra compatta, che non lascia spazi al Napoli. Il pallino del gioco è in mano alla squadra di Gattuso ma la manvora è lenta e sterile. Udinese che invece quando riparte in velocità in contropiede riesce sempre a far male (provvidenziale in più di un'occasione l'ex Meret).

E infatti fa malissimo Lasagna quando si butta nello spazio tra i due centrali. L'attaccante sfrutta al meglio la sua dote principale, la corsa, e questa volta davanti alla porta non sbaglia. Un gol importante per la squadra ma anche per se stesso, una rete che gli ridà fiducia dopo una serie di partite inufficienti.

L'Udinese avrebbe anche l'occasione per ribaltarla ma manca la precisione sottoporta (quella di Larsen nel finale era una ghiottissima occasione).

Bene sulla destra Molina, sempre propositivo, e Mandragora in mediana. A tratti hanno provato ad accedendersi anche i giocatori più di qualità, De Paul e Pereyra. Importantissimo anche Musso, sue le due parate su Lozano e Petagna che salvano i bianconeri nel mondo migliore degli azzurri. 

Approccio giusto, avanti così. Il risultato è alla portata.