notizie

Udinese-Hellas Verona, la moviola: rigore regalato agli scaligeri

UDINE, ITALY - OCTOBER 27: Rodrigo Becao of Udinese Calcio makes a foul to Antonin Barak of Hellas Verona during the Serie A match between Udinese Calcio and Hellas Verona FC at Dacia Arena on October 27, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Episodio da moviola sul finale di Udinese-Verona. Rigore concesso agli scaligeri e poi segnato dall'ex Barak che ha generato non poche polemiche

Stefano Pontoni

Simeone viene anticipato in area, e sul pallone vagante arriva Roberto Pereyra, che mette in angolo. Sullo slancio, arrivano anche Becao e Barak, che entrano in contatto.

Marchetti, fischietto della partita, non ha dubbi e indica il dischetto. Subito dopo segnala il fuorigioco su indicazione dell’assistente. C’è lavoro per il Var, con il gioco che rimane fermo circa tre minuti. Prima di tutto viene scongiurato il fuorigioco del centravanti scaligero, in quanto c’è il tocco di Caprari, e successivamente viene confermato anche il penalty.

Per quanto riguarda il contatto tra Becao e Barak, appare eccessivo assegnare la massima punizione. Infatti, quando il difensore brasiliano entra in contatto con il centrocampista ceco il pallone e già stato allontanato proprio dal compagno di squadra.

Il rigore, poi convertito in gol da Barak, è inesistente.

tutte le notizie di