pagelle

Spezia-Udinese 0-1, LE PAGELLE: Samardzic gol da tre punti, Nuytinck e Silvestri provvidenziali

LA SPEZIA, ITALY - SEPTEMBER 12: Lazar Vujadin Samardzic of Udinese Calcio celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Spezia Calcio and Udinese Calcio at Stadio Alberto Picco on September 12, 2021 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L'Udinese espugna il "Picco" decide il match con una magia il giovane tedesco Samardzic. Partita a lungo in equilibrio, Gotti la vince con la panchina, a dimostrazione che quest'anno i bianconeri hanno tantissime possibilità anche a gara in corso

Stefano Pontoni

Silvestri 7 – Anche quest'oggi decisivo. Mette la sua firma sulla vittoria con un paio di parate provvidenziali. La più importante quella su Verde. Si conferma un portiere di assoluto valore, una sicurezza.

Becao 6 – Il brasiliano ci mette il fisico. Nel primo tempo prende le misure agli attaccanti avversari, nella ripresa soffre un po' la velocità di Verde. La retroguardia, però, tiene fino alla fine.

Nuytinck 7 – Tra i protagonisti di questa vittoria. Leader difensivo, nel momento di massima spinta dello Spezia erge un muro invalicabile. Portiere, con la testa, quando salva sulla linea a Silvestri battuto su Verde.

Samir 6,5 – Il brasiliano gioca una partita attenta e precisa. Non cede mai spazio e infatti lo Spezia dalle sue parti ci va molto poco. Aiuta anche in fase di spinta, alzando spesso il baricentro.

Molina 6 – Titolare nonostante le fatiche con la maglia albiceleste. L'argentino, rientrato soltanto nella notte di venerdì in quel di Udine, ha poca benzina nel serbatoio. Il primo tempo spinge come al solito, nella ripresa va in riserva e si vede meno. (dall’ 87’ Soppy sv).

Arslan 5,5 – Il centrocampo dell'Udinese non gira. Manovra lenta e tanti errori in fase di impostazione, il turco tedesco non riesce mai a salire in cattedra. Quella palla persa nel finale rischia di compromettere il risultato ma i compagni lo salvano. Un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni. (dall’ 87’ Jajalo sv).

Walace 5,5 – Partita dai due volti per il mediano. Buono il lavoro di interdizione, molto meno quando ha il pallone tra i piedi. Sbaglia anche lui tantissimo. (dal 63' Makengo 6,5 - Con il suo ingresso il centrocampo dell'Udinese acquista maggiore dinamicità. Subito nel vivo del gioco, servito bene da Beto fallisce da dentro l'area un ottima occasione. Poi si riscatta servendo a Samardzic la palla che poi il tedesco trasforma in gol. Buon ingresso.).

Pereyra 6 – Il Tucu prova ad accendersi ma a fatica riesce ad inventare qualcosa. E' il miglior del terzetto di centrocampo ma oggi non piazza la giocata decisiva. Tanto lavoro sporco anche per lui.

Larsen 6 – Si propone con continuità sulla corsia di sinistra. Riesce ad arrivare sul fondo ma gli manca precisione. Nella ripresa abbassa il baricentro e si rende più utile in copertura.

Deulofeu 6.5 – Prima da titolare per lo spagnolo. Quando si accende crea sempre qualcosa. Tra i più pericolosi, prova in diverse occasioni a battere Zoet. Gli manca la zampata vincente ma la prestazione è buona. (dall’ 82’ Samardzic 7,5 – L'ex Lipsia è un giovane di talento, l'avevamo scritto in tempi non sospetti. Ha piedi, tecnica e tiro. Trasforma in un gol da tre punti l'unica palla giocabile. Ingresso che cambia la partita).

Pussetto 5,5 – Spalle alla porta fa difficoltà contro i centrali dello Spezia. Ci mette come sempre tanta corsa ma poche volte riesce a rendersi pericoloso. Sul rigore non concesso poi dal VAR è bravo a leggere il retropassaggio, ingenuo ad andare giù prima ancora che Zoet lo tocchi. (dal 63' Beto 6 - Buon debutto. Entra e dà subito un riferimento là davanti. Riesce a tenere sul il pallone e far salire la squadra. Fa sportellate e crea un due situazioni interessanti. Gran palla quella per Makengo ma il centrocampista poi spreca).

Gotti 7 – Oggi la sua Udinese è meno brillante. La vince con i cambi. E' bravo a leggere la partita e a togliere chi non ne ha più. Ha il coraggio di credere nei nuovi, viene ripagato con la seconda vittoria consecutiva.

tutte le notizie di