Andrea Sottil, doppio ex di Fiorentina e Udinese, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb della semifinale di Coppa Italia fra viola e bianconeri in programma domani sera al "Franchi": "Il risultato è effettivamente aperto. La Coppa Italia la si tende a snobbare all'inizio ma quando arrivi a un certo punto vuoi andare in fondo. L'Udinese è in ripresa dopo un periodo negativo e la forza di questa squadra sta nella tranquillità che dà la società. E poi un'organizzazione societaria e tecnica con un allenatore esperto come Guidolin. Ero certo che i bianconeri si sarebbero ripresi. la Fiorentina sta viaggiando bene viaggia nonostante degli infortuni pesanti come Gomez e Rossi. Devo dire che il lavoro di Montella è straordinario. Mi aspetto una bella partita dai contenuti elevati. Fiorentina più squadra che costruisce dal basso, Udinese abile nelle ripartenze e con un ritrovato Di Natale, giocatore che fa vedere cose straordinarie. Partita aperta. Il 2-1 non è un bel risultato in una doppia sfida. La Fiorentina dalla sua avrà uno stadio con tanta gente che ti trascina. L'Udinese dovrà stare attenta a non subire la pressione del Franchi. Dal'altra parta la Fiorentina deve guardarsi dalle ripartenze".

Sezione: Notizie / Data: Mar 11 febbraio 2014 alle 08:00
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print