Riparte l’asta per i diritti TV, questa volta incentrata esclusivamente sul pacchetto che assegna tre gare in co-esclusiva. L’invito a partecipare è stato pubblicato ieri, l’obiettivo della Lega Serie A è raggiungere i 150 milioni di euro annui, ma quali sono i soggetti interessati oltre a Sky (la cui ultima offerta da 87,5 come media annuale era stata rifiutata)? Secondo La Gazzetta dello Sport, in prima fila vi sarebbe Mediaset, ma sono attesi anche tentativi da parte di Amazon e Discovery.

Sezione: Notizie / Data: Mer 28 aprile 2021 alle 15:55
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print