notizie

Pozzo: “Gruppo compatto e affiatato. Mercato? Manca ancora qualcosa, stiamo lavorando”

Pozzo: “Gruppo compatto e affiatato. Mercato? Manca ancora qualcosa, stiamo lavorando”

Le parole del Paron Pozzo ai microfoni di Udinese Tv

Jessy Specogna

Presente quest'oggi a Sankt Veit per trascorrere una giornata con la squadra ed assistere al test in famiglia, il Paron Gianpaolo Pozzo ha parlato ai microfoni di Udinese Tv.

Presidente é sempre un bel momento quando viene a trovare la squadra in ritiro. Che atmosfera ha trovato tra lo staff, il mister e i ragazzi?

"Sono rimasto veramente soddisfatto perché ho trovato un gruppo molto compatto e affiatato. Sono contento anche della squadra che abbiamo e del clima in cui stiamo lavorando".

Che Udinese vede nascere? E cosa vuole dire ai tifosi bianconeri? Sono arrivati giocatori importanti come Silvestri, uno dei migliori portieri del campionato.

"Stiamo lavorando ma manca ancora qualcosa. Non vogliamo sbagliare nulla, vogliamo prendere tutti giocatori capaci e con delle potenzialità importanti per affrontare bene il campionato. Manca ancora qualcosa ma stiamo lavorando in questa direzione. Tutto quello che abbiamo fatto é stato fatto bene, siamo soddisfatti. Credo che anche i tifosi possano stare tranquilli".

Parlando dei tifosi. É ufficiale da ieri la riapertura in zona bianca degli stadi al 50%. Come accoglie la notizia che la Dacia Arena tornerà, dopo due anni almeno in parte, a riempirsi?

"Prima di tutto voglio dire che é stato opportuno avere prudenza perché é stata una pandemia terribile che non va sottovalutata. Noi faremo di tutto per permettere ai tifosi di accedere allo stadio in sicurezza. I tifosi ci sono mancati molto, il calcio senza tifosi non esiste. É stato un momento di transizione difficile con cui abbiamo dovuto convivere, speriamo finisca presto. Speriamo di ricominciare intanto con il 50% e poi per il futuro vedremo quali saranno le evoluzioni. Con la dovuta prudenza, che raccomando a tutti, cercheremo di migliorare sempre di più la capienza e lo svolgimento regolare del campionato".

tutte le notizie di