notizie

Pecci: “Beto tutto da scoprire ma i suoi numeri sono importanti”

MILAN, ITALY - DECEMBER 19: Former Italian football player Eraldo Pecci during the photocall for the presentation of the event broadcast Il Campionato fa 90. Milan (Italy), December 19th, 2019 (Photo by Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Le parole dell'opinionista Pecci

Jessy Specogna

Eraldo Pecci, ex giocatore ed ora opinionista, ha parlato dell'Udinese ai microfoni del Messaggero Veneto.

"Beto è ancora tutto da scoprire, ma se un attaccante segna due gol in due partite avendo solo tre occasioni di numero può voler dire solo due cose, o che è tanto bravo, oppure che ha tanta fortuna. Aspettiamolo quindi alla riprova, ma intanto questi sono numeri importanti, anche perché all'Udinese manca da tempo un centravanti da doppia cifra, e a Udine sapete bene chi è stato l'ultimo ad arrivarci".

"Musso e Silvestri? Sono entrambi reduci da una buona stagione, ma se Silvestri ha fatto bella figura col Bologna vuol dire che l'Udinese non è stata all'altezza della situazione, e a Bergamo non può ripetersi".

tutte le notizie di