notizie

Nuytinck: “Siamo un’ottima squadra. Step by step possiamo mirare a essere tre le prime sei”

Nuytinck: “Siamo un’ottima squadra. Step by step possiamo mirare a essere tre le prime sei”

 ram Nuytinck è senza dubbio una delle colonne portanti di questa Udinese. Fresco di rinnovo l'olandese ha parlato del suo momento in bianconero e dei progetti per il futuro: "Il mio agente ha parlato con la dirigenza e...

Stefano Pontoni

 ram Nuytinck è senza dubbio una delle colonne portanti di questa Udinese. Fresco di rinnovo l'olandese ha parlato del suo momento in bianconero e dei progetti per il futuro: "Il mio agente ha parlato con la dirigenza e abbiamo subito trovato l'accordo. Mi piace Udine e ci sto molto bene. Ne ho parlato con la mia famiglia e la mia fidanzata, che è in Olanda, e anche loro hanno supportato la mia decisione. È un ottimo posto per lavorare bene. I tifosi sono eccezionali, e allo stadio creavano sempre una grande atmosfera. La stadio è il punto centrale del progetto di crescita dell'Udinese, giocare in un impianto così bello e moderno è una cosa fantastica per noi.

Gotti? Resta sempre calmo e trasmette tranquillità al gruppo in allenamento e in partita. Tutto per noi è chiaro e lineare e questo ci aiuta, siamo migliorati tanto grazie a lui".

Obiettivi? L'anno scorso dopo il lockdown abbiamo disputato 12 partite di alto livello e qualità, da lì possiamo ancora crescere. Questa è una stagione particolare, abbiamo riposato poco e avuto tanti infortuni. La qualità della rosa è evidente: siamo un'ottima squadra, allenata da un bravo allenatore. Con questo gruppo possiamo crescere gradualmente, step by step, mirando a essere tra le migliori 6 squadre d'Italia. Ma è importante non avere fretta per non rischiare di bruciare l'ottimo lavoro che stiamo facendo.

De Paul? Lui è incredibile, l'ultimo suo anno è stato eccezionale e ha guadagnato con merito la Nazionale. Qui è cresciuto ancora. Se lui gioca bene, la squadra gira. Sa segnare, fare assist, difendere, sono molto contento che sia rimasto nonostante i grandi club che lo avessero cercato. È felice qui a Udine con noi e noi lo siamo altrettanto".