Seconda stagione in bianconero per Ilija Nestorovsk. L'attaccante macedone ha parlato ai microfoni di Goal: "Sto molto bene qui. Questo è il mio secondo anno all’Udinese e mi piacciono la squadra, il gruppo e l’organizzazione. Sono contento di essere ad Udine. A Parma è stato un buon passo per il futuro. Io mi alleno sempre al 100% e aspetto la mia occasione. Sono entrato nel secondo tempo, dopo che avevamo chiuso il primo in svantaggio 2-0, e sono stato felice perché ho dato il mio contributo per la rimonta e questo è importante. A me piace giocare sempre di più, ma qui non si tratta solo di cosa voglio fare io, ma anche delle decisioni dell’allenatore. Sto dando il massimo. Sono legato contrattualmente al club per un altro anno. Adesso voglio concentrarmi sulla mia squadra, poi andare agli Europei e fare un buon torneo. In futuro vedremo se arriveranno delle buone offerte e cosa accadrà”.

Una battuta anche sulla concorrenza con Llorente: Tutti sanno sanno chi è Llorente, un grande giocatore che ha vinto tutto e che è arrivato qui con grande entusiasmo. Mi sorprende ogni giorno, è molto professionale. Arriva per primo all’allenamento e va via per ultimo. Penso che nel prossimo periodo si adatterà sempre di più a questa nuova realtà e ci darà di più”.

A giugno la punta dell'Udinese si giocherà l'Europeo con la Macedonia: “Sono molto contento, abbiamo fatto la storia qualificandoci per i Campionati Europei. Sarò felice di prendere parte per la prima volta a questa competizione e sono orgoglioso di far parte della squadra. Siamo stati inseriti in un gruppo complicato con Olanda, Austria ed Ucraina, ma vogliamo fare un qualcosa di speciale. Speriamo, sarebbe una cosa enorme per noi”.

Sezione: Notizie / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 21:38
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print