Marco Negri, ex attaccante bianconero, ha parlato di Udinese ai microfoni di Tmw.

"Il fatto che si vada avanti con Gotti - ha detto -  è un segnale di continuità, che serve sempre per questa ed altre realtà. C'è un obiettivo primario da raggiungere in campionato e e poi si cerca di guardare anche ad altro. Gotti si è dimostrato equilibrato, sa lanciare i giovani e ha dato un buon gioco alla squadra. L'allenatore è importante poi per quanto riguarda le società in generale credo che i movimenti avvengano anche dopo l'Europeo. Io sono stato ad Udine nello staff di Oddo e devo dire che l'ambiente è spettacolare. A volte pare che la dirigenza sia molto esigente ma va detto che mette a disposizione così tante strutture che il giocatore non ha scuse. Dai campi alla fisioterapia tutto è al top. Auguro all'Udinese di fare una bella stagione. Tanto girerà intorno a De Paul. l'ho allenato e credo sia arrivata l'ora di un salto, merita una chance per vincere"

Sezione: Notizie / Data: Gio 10 giugno 2021 alle 20:09
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print