Cesare Natali, ex calciatore bianconero, ha parlato ai microfoni del Mesaggero Veneto, affrontando diverse tematiche.

Su De Paul, accostato negli ultimi giorni al Barcellona: "È tornato Laporta come presidente del Barcellona e vuole rinverdire i fasti del club, quindi non mi meraviglia che un giocatore ormai completo e ideale per il calcio d'oggi come De Paul, possa arrivare. Sì, se ne parla, così come della crisi finanziaria del club, ma basta che il Barcellona sposti un paio di giocatori e i soldi per arrivare a Rodrigo non saranno un problema".

Su Gotti: "Gotti mi piace. Ha conoscenze e idee, ha lavorato con bravi tecnici e si ritrova in mano l'Udinese più forte degli ultimi anni. La squadra è stata costruita bene, con Musso, col solido Becao e la certezza Nuytinck in difesa, con le rivelazioni Molina e Arslan. E col cambio Lasagna-Llorente si è scelto di attaccare in maniera diversa appoggiandosi sullo spagnolo. Poi dipenderà dalle scelte, se continuare a giocare così oppure rischiare cambiando. Credo che questo possa essere il bivio per il fine stagione".

Sul match contro l'Atalanta: "Non è affatto chiuso come si potrebbe credere. L'Atalanta ha sempre sofferto alla ripresa dopo le soste, anche per il grande tatticismo di certe squadre medio-piccole".

Sezione: Notizie / Data: Gio 01 aprile 2021 alle 10:28
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print