Le pagelle del Messaggero Veneto.

MUSSO 7 - Dopo il rigore di Insigne è lui che tiene in vita l'Udinese con due interventi di grande qualità su Lozano e Petagna: specialmente il volo sull'incornata del messicano è degno di menzione. A inizio ripresa vola a deviare il diagonale di Zielinski, poi da lì in avanti deve intervenire solamente su un destro forte ma centrale di Insigne. Sul colpo di testa di Bakayoko c'era poco da fare: la palla bacia il palo interno prima di infilarsi in porta.

BECAO 6 - Bada al solo e non commette ingenuità. È questo che si chiede a un difensore.

BONIFAZI 5 - Perché tutto quell'impeto su Lozano? Poi si riprende, ma la frittata rimane.

SAMIR 6 - Palla persa in uscita dopo 1', dopo però non sbaglia praticamente niente.

MOLINA 5 - Poco propenso ad offendere, non punta mai l'avversario. Nemmeno salta per contrastare Bakayoko.

DE PAUL 6,5 - Fa pentole e coperchi. Mette i compagni davanti alla porta e cerca il gol dal limite: palla di poco a lato.

ARSLAN 6 - Tiene bene il campo, disegna anche un paio di trame interessanti fino al limite dell'area partenopea.

MANDRAGORA 6 - Tatticamente prezioso, tiene anche fisicamente. Anche lui impreciso al tiro: una conclusione centrale, due altissime.

LARSEN 5,5 - Dà vita a un bel duello con Lozano. Arrivare due volte davanti a Meret è una nota di merito, molto meno centrare sempre il portiere.

PEREYRA 5,5 - Spreca l'immediata occasione dell'1-1, nella ripresa non innesca una ripartenza di Lasagna servendo dalla parte opposta De Paul. Non è in condizione. Forse doveva uscire lui invece di Lasagna.

LASAGNA 5,5 - La partita ideale per lui con tutti quegli spazi. Sfrutta il regalo di Rrahmani, ma si mangia altre due occasioni. Siamo alle solite.

WALACE 5 - Brutto ingresso. Sbaglia tanti appoggi semplici e commette l'inutile fallo che provoca la punizione dell'1-2.

ZEEGELAAR 5 - Idem come sopra. Anche lui non aiuta Molina per contrastare lo stacco di Bakayoko.

NESTOROVSKI SV - Gioca 10', non è un contropiedista.

Sezione: Notizie / Data: Lun 11 gennaio 2021 alle 09:30
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print