notizie

Messaggero Veneto, le pagelle: Beto indomabile, grande prestazione di Nuytinck

BERGAMO, ITALY - OCTOBER 24: Beto (L) of Udinese Calcio competes for the ball with Jose' Luis Palomino (R) of Atalanta BC during the Serie A match between Atalanta BC and Udinese Calcio at Gewiss Stadium on October 24, 2021 in Bergamo, Italy. (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)

Le pagelle del Messaggero Veneto

Jessy Specogna

Queste le pagelle del Messaggero Veneto.

SILVESTRI 6 - Sorprende il basso numero di parate che deve compiere. Nel primo tempo interviene su un tiro cross di Zapata e sul destro di Pasalic. Sulla puntura di Ilicic lo salva il palo.

BECAO 6,5 - Dietro è sempre attento, si fa sorprendere solo dal taglio di Ilicic nell'azione in cui lo sloveno colpisce il palo, ma quella era una situazione complicata. Sua l'azione che finisce col miracolo di Musso.

NUYTINCK 7 - Contro Zapata sfodera forse la miglior prestazione della stagione. Al colombiano concede solo un cross pericoloso, per il resto riesce a domarlo in tutte le situazioni.

SAMIR 6 - All'inizio commette due inutili falli su Ilicic, inevitabile che al terzo venga punito con il cartellino giallo. Nel finale quando Gotti passa a quattro ricopre il ruolo di centrale.

LARSEN 5,5 - Attento in fase di non possesso, troppo impreciso però sia al cross che in fase di impostazione.

WALACE 6 - Il solito contributo nel pressing, un po' lento quando si tratta di far girare palla.

MAKENGO 6 - Regge bene l'urto di una squadra fisica come l'Atalanta, potrebbe essere più intraprendete quando recupera palla.

UDOGIE 6 - Zappacosta è un brutto cliente, non lo soffre mai. Il primo a rendersi pericoloso con un colpo di testa.

MOLINA 6,5 - Ala destra nel tridente, mette in difficoltà la Dea con il suo movimento. Sfiora il gol con un destro a incrociare.

BETO 7 - Perentorio nello stacco di testa che vale il pari. Nel primo tempo una sua spizzicata aveva mandato al tiro Molina. Lottatore indomabile.

PUSSETTO 5,5 - Troppi errori, specialmente nel primo tempo quando gode di parecchia libertà. Anche a destra è poco pungente.

ARSLAN 6 - Gotti lo inserisce per Makengo sperando di avere qualcosa di più nella costruzione. Perde un pallone che poteva costare il 2-0.

SUCCESS 6 - Esordio in serie A. Il fisico indubbiamente c'è, adesso si tratta di alzare il livello della condizione.

SOPPY 6 - Più intraprendente di Larsen. É lui che va a guadagnarsi il calcio d'angolo da cui arriva il pareggio.

SAMARDZIC 6,5 - In attesa di vedere il suo talento per più minuti in campo una certezza sul suo conto c'è già: batte i corner molto bene. Decisivo come a Marassi con la Samp.

FORESTIERI SV - Ultimo cambio. Piazzato largo a sinistra si prende un fallo.

tutte le notizie di