notizie

Messaggero Veneto, le pagelle: Becao perfetto, grande partita di Arslan

Le pagelle del Messaggero Veneto. MUSSO 6,5 – Ci mette il piedone sulla conclusione di Castillejo e la mano sulla girata di testa di Kessie. BECAO 7 – Gioca la partita perfetta forse stimolato dalla pedata che Rebic gli rifila in pieno...

Jessy Specogna

Le pagelle del Messaggero Veneto.

MUSSO 6,5 - Ci mette il piedone sulla conclusione di Castillejo e la mano sulla girata di testa di Kessie.

BECAO 7 - Gioca la partita perfetta forse stimolato dalla pedata che Rebic gli rifila in pieno volto. Sicuro negli anticipi, preciso nel palleggio, non si fa mai scappare il diretto avversario che doveva essere la spina del fianco più velenosa. Poi va a staccare più alto di tutti in area avversaria per segnare il suo secondo gol in serie A (anche il primo, proprio all'esordio, lo segnò al Milan). Ritorna in trincea a difendere quella vittoria che avrebbe meritato più di tutti.

BONIFAZI 6,5 - Il suo uomo è Leao. Gli concede solamente una mezza rovesciata in area. A volte pure elegante

NUYTINCK 6,5 - Un occhio al centro su Leao e uno a Castillejo che parte da destra. Certezza.

MOLINA 6,5 - Ha il compito di duellare con Hernandez. Lo contiene e appena può cerca di sorprenderlo con inserimenti senza palla.

DE PAUL 6,5 - Non indossa il vestito più bello, ma la tuta da operaio e riesce comunque a rendersi utile.

ARSLAN 6,5 - Partita di grande ordine e personalità in cabina di regia. E rischia meno del solito in fase di palleggio.

MAKENGO 6 - Tiene la sua zona di competenza evitando di complicarsi la vita.

ZEEGELAAR 6 - Partita di ordinaria amministrazione sulla sinistra. Si propone un po' di più nella ripresa.

PEREYRA 6 - Cerca di cucire il gioco quando l'Udinese si propone. In campo aperto fatica a ripartire, suo l'assist per Nestorovski.

NESTOROVSKI 6 - Isolato là davanti vive una serata difficile. ma quando ha la palla buona centra Romagnoli sulla linea di porta.

LLORENTE 6 - Il suo ingresso cambia la partita perché con lui in campo l'Udinese sale di più.

LARSEN 5 - Cosa gli sia passata per la testa alzando quel braccio rimane un mistero.

WALACE 6 - Nel finale completa l'opera ben portata avanti da Arslan

SAMIR sv - Neanche il tempo di entrare che si fa male.