notizie

Marino: “Silvestri e Samardizc due elementi di prestigio per il presente e in prospettiva”

Marino: “Silvestri e Samardizc due elementi di prestigio per il presente e in prospettiva”

Le parole del direttore Pierpaolo Marino

Jessy Specogna

Giornata di presentazioni questa in casa Udinese. Sono stati infatti presentati gli ultimi due acquisti in ordine cronologico, Marco Silvestri e Lazar Samardzic. A fare gli onori di casa il direttore Pierpaolo Marino.

 "Sono felicissimo di dare il benvenuto all’Udinese a questi due validissimi acquisti, due elementi di prestigio sia per il presente sia in prospettiva. Silvestri non ha bisogno di presentazioni, è un giocatore che in serie A ha già dimostrato di essere nel suo ruolo un elemento di primissimo profilo ed è già stato convocato in nazionale. Siamo orgogliosi di averlo portato qui. La trattativa è durata un po’ di tempo ma si è conclusa felicemente grazie all’aiuto del giocatore stesso che ha fermamente voluto scegliere l’Udinese. Non posso che ringraziarlo di questo. Oltretutto l’accordo si è definito nel giorno in cui Marco si trovava in clinica per la nascita del secondogenito e così ho potuto fargli un doppio augurio. Lazar è uno dei giovani di prospettiva più importanti nel panorama internazionale. Si tratta di un’operazione che ci rende orgogliosi, il ragazzo ha dei progressi da poter fare ma siamo convinti che ci sarà utile già subito perché ha caratteristiche e talento da vendere. Non è vero che per affermarsi bisogna per forza avere già 23-24 anni, dimostrerà al pari di Udogie di essere già pronto. Siamo contenti di aver portato a Udine un prospetto così rilevante, che abbiamo acquisito con grande velocità da un club il Lipsia che non sempre si lascia sfuggire talenti di questo calibro. Tra 2-3 anni ci troveremo a parlare di cosa erano e cosa sono diventati questi giocatori. "

tutte le notizie di