In casa Udinese resta da risolvere il caso Muriel. Il centravanti colombiano non ha brillato contro la Juventus e Andrea Stramaccioni ha in mente il cambio di modulo, che relegherebbe il numero 24 in panchina. Ai microfoni di Il Gazzettino, l'ex dirigente dell'Udinese Pierpaolo Marino, ora direttore generale dell'Atalanta, ha parlato proprio della situazione di Muriel: "L'Udinese non farebbe l'errore di trattenere un giocatore che non ha futuro. Se ha resistito a tutti i tentativi che questa estate hanno 'importunato' Muriel, vuol dire che questo è per forza di cose l'anno buono. E' un giocatore di grandissime qualità, è innegabile, e se dovesse fallire sarebbe una sconfitta per lui".

Sezione: Notizie / Data: Sab 20 settembre 2014 alle 17:00
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @FDigilio
vedi letture
Print