Machis: "Felice a Cadice e ringrazio i tifosi, ora decideremo con l'Udinese cosa fare"

23.06.2019 22:52 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Machis: "Felice a Cadice e ringrazio i tifosi, ora decideremo con l'Udinese cosa fare"

A lavanguardia.com Darwin Machis ha fatto risentire la sua voce dopo la cessione in prestito al Cadice avvenuta a gennaio: "Ero molto felice al Cadice e partire così, prima della fine del campionato per raggiungere la Nazionale, è stato molto strano. Sono grato ai tifosi per il calore che mi hanno sempre trasmesso: non lo dimenticherò, mi hanno fatto sentire a casa e questo è molto importante. Il mio cartellino appartiene però all'Udinese. Io sono tranquillo, vediamo cosa succede. Al momento non so dove giocherò la prossima stagione. Ora penso alla Copa America, poi vedremo cosa accadrà". Il venezuelano ha fatto molto bene in Spagna, l'obbligo di riscatto non è scattato (il Cadice è rimasto in Serie B) e non sembrano esserci i presupposti per un acquisto a titolo definitivo da parte degli spagnoli. Ora l'Udinese dovrà valutare se riprovare a fargli assaggiare la Serie A o se sfruttare la vetrina della Copa America per poi mandarlo altrove, con l'AEK sempre molto interessato, ma che non ha i soldi necessari per acquistarlo a titolo definitivo.