Al termine della partita tra Udinese e Samp, Francesco Guidolin ha speso parole al miele per Roberto Pereyra. Il mister lo ha definito già pronto per una grande squadra. In effetti è il giocatore che dall'anno scorso è migliorato di più sotto la sua gestione. Arrivato in Italia e cresciuto all'ombra di Mauricio Isla, il suo primo anno non è stato ricco di presenze, anche perché nel ruolo di esterno c'era già il cileno. Quando quest'ultimo è andato alla Juventus il ragazzo ha saputo reinventarsi interno di centrocampo oltre che trequartista, ma anche il mister ci ha messo del suo facendolo crescere nel migliore dei modi. Adesso è diventato un preziosissimo jolly di centrocampo e su di lui si sono mossi già i dirigenti di molte squadre in serie A, tra cui Roma e Juve. Vedremo se cederà alle lusinghe di questi grandi club o vorrà continuare a crescere a Udine.

Sezione: Notizie / Data: Lun 19 maggio 2014 alle 11:00
Autore: Francesco Santucci
vedi letture
Print