notizie

L’Udinese chiude la stagione a San Siro: pochi cambi per Gotti

Ultimo match dell’anno per l’Udinese e c’è voglia di provare a chiudere la stagione nel migliore dei modi possibili affrontando l’Inter campione d’Italia. Ecco perché Gotti difficilmente si...

Stefano Pontoni

Ultimo match dell’anno per l’Udinese e c’è voglia di provare a chiudere la stagione nel migliore dei modi possibili affrontando l’Inter campione d’Italia. Ecco perché Gotti difficilmente si lancerà in troppi cambi, anche tenendo conto del fatto che di rotazioni a disposizione ce ne sono poche. Musso dunque in porta, davanti a lui ci saranno Becao, Bonifazi e uno tra Samir, Zeegelaar e Nuytinck, rientrato in gruppo però solo ieri. In vantaggio c’è l’esterno olandese, che ha fatto il suo negli ultimi due match, probabilmente in staffetta con uno dei due compagni. Sulle fasce Larsen e Molina, con in mezzo sicuramente Walace e De Paul, da capire quanti margini ci siano per Forestieri dietro la punta, Pereyra attualmente da trequartista ha dato ampie garanzie ma per la volontà messa in stagione forse una chance dal primo minuto il Topa se la merita. Non dovesse esserci, allora il Tucu andrà sulla trequarti con Makengo in mezzo. Davanti solito ballottaggio Llorente-Okaka, con l’ex Roma in vantaggio.