Il treno Ken Sema ha stregato Gotti: ora sono tanti i club a seguirlo

13.02.2020 17:22 di Redazione TuttoUdinese   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Il treno Ken Sema ha stregato Gotti: ora sono tanti i club a seguirlo

Indispensabile fin da subito, ora Ken Sema ha gli occhi puntati delle grandi della serie A - sottolinea La Gazzetta dello Sport - non solo di chi lo aveva adocchiato in Premier al Watford, il club dei Pozzo che la scorsa estate ha mandato l’ala svedese in prestito all’Udinese. Il ventiseienne svedese di origini congolesi è stato pescato dallo scouting dei Pozzo nell’Ostersund dove ancora ricordano il suo gol all’Arsenal in Europa League all’Emirates Stadium. Sema al Watford lo scorso anno ha giocato 17 volte e segnato un gol. Grande forza fisica, tanta spinta offensiva.

Crescita continua - Dopo un avvio difficile, Sema è decollato giocando benissimo a Firenze, risultando il migliore col Torino. In gran spolvero col Genoa, si è fermato 40 giorni per un infortunio subito con la nazionale svedese con la quale già si prenota per un posto da titolare all’Europeo di giugno. Tornato col Cagliari, ha inciso immediatamente come a Lecce e col Sassuolo. Con l’Inter ha mostrato grandi qualità, come domenica a Brescia. Un treno - si legge - e ora sono in tanti a seguirlo. L'Udinese se lo potrà godere fino a fine maggio.